Quantcast

Nuotatori del Carroccio: un primo ritorno alla normalità foto

Si è aperta la seconda parte della stagione per il team legnanese

LEGNANO – Domenica 11 aprile, il “rientro in vasca” del Trofeo Città di Legnano, dopo aver saltato l’edizione 2020 a causa della pandemia, ha dato inizio alla seconda parte di stagione per i Master Nuotatori del Carroccio. Nella vasca di casa, la compagine Master ha trovato un’ottima organizzazione, che ha finalmente permesso agli atleti di partecipare a una competizione ufficiale in una dimensione “quasi normale”, nel pieno rispetto dei protocolli anti Covid 19.

Con soli sei atleti iscritti, la NdC ha conquistato un considerevole 22° posto assoluto su un totale di cinquanta squadre iscritte. Ottime le prestazioni individuali di Fabio Cecchetto, Daniele Pizzocri, Maurizio Cacucci, Giacomo Piantanida, Alessio Ramerino e Simone Morandi che hanno rappresentato con orgoglio la società.

In concomitanza all’impegno degli over 25 di domenica 11, così come durante il weekend del 24 e 25 aprile, si sono svolte, a Novara, la quinta e sesta tappa della Coppa Tokyo, competizione che accompagnerà gli atleti Agonisti NdC fino a fine maggio, dando spazio ai loro tentativi di qualificazione al Campionato Regionale e Italiano estivi. I ragazzi di coach Falsitta e coach Merlo, alla loro prima stagione con la NdC, hanno dimostrato di aver ormai preso confidenza con le competizioni e i nuovi metodi di allenamento, divertendosi e ottenendo risultati cronometrici all’inizio della stagione inaspettati; l’entusiasmo è tornato ed i ragazzi sono sempre più “squadra”.

Da segnalare le performance di Serena Colombo (categoria senior, tornata in perfetta forma come dimostrato dai progressi cronometrici e tecnici sulla rana, prima suo tallone d’Achille nei misti), di Mattia Falsitta (categoria junior) e di Alessandro Pinti (categoria cadetti), specialisti della velocità a rana, i quali, allenandosi con grande impegno e costanza, ma soprattutto liberi da aspettative troppo gravose, hanno mostrato notevoli progressi. Buona anche la gara di Camilla Bernini, categoria senior ed ex sincronetta, la quale, con umiltà e determinazione, si è reinventata nuotatrice, allenandosi con determinazione e voglia di crescere arrivando a disputare con ottimi risultati anche gare complesse come i 400 stile.

I due weekend di gare hanno dunque ulteriormente confermato quanto questo gruppo di giovani atleti si sia perfettamente calato nello spirito NdC (“L’acqua sostiene te… la Squadra le tue sfide” come dice il motto delle team), come dimostra il tifo assordante verso tutti i compagni di squadra mentre erano impegnati in vasca. Ancora due banchi di prova attendono ora i giovani agonisti NdC in Coppa Tokyo: il primo in programma per il prossimo weekend (8 e 9 maggio), l’ultimo in calendario per il 24 e 25 maggio. In attesa dei Campionati Regionali ed Italiani, dunque, a fine mese la Società potrà già dirsi orgogliosa di aver portato a termine la prima parte di un progetto rivelatosi vincente e che ancora avrà senz’altro molto da dire in futuro.

Anche sul fronte Apnea (altro storico e importante settore ai Nuotatori del Carroccio) in questi giorni c’è fermento per l’inizio della seconda parte di stagione. Gli specialisti del nuoto subacqueo, sotto la guida di coach Comensoli, stanno infatti preparando la loro seconda uscita ufficiale di stagione: la partecipazione al 10° Trofeo Angelo Rota, in programma il 9 maggio a Osio, in occasione del quale potranno testare il livello delle loro performance e i progressi raggiunti in questi mesi di allenamento.

In conclusione, l’inizio della seconda parte della stagione 2020/21 non può che non riempire di soddisfazione Staff Tecnico e Dirigenza NdC, non solo per i positivi segnali sul fronte sportivo, ma soprattutto per il fatto che essa pare aprirsi sotto il segno di una ritrovata normalità, per quanto sempre attenta e consapevole. Tutto ciò fa ben sperare per il prossimo futuro dei nostri amati sport acquatici, mentre anche i fondisti NdC aspettano con ansia l’arrivo dell’estate e l’apertura della stagione in acque libere.