Quantcast

Playoff: la FoCoL vince a Casale e ipoteca la semifinale fotogallery

Successo in tre set per le biancorosse

CASALE MONFERRATO – La FoCoL c’è! Con una prestazione autorevole e determinata dall’inizio alla fine, Legnano si prende con forza il 3-0 sulle padrone di casa dell’Euromac Mix Casale Monferrato e conquista così Gara1.

Euromac Mix Casale-FoCoL Legnano 0-3

Un risultato che farà scendere in campo le Coccinelle con un altro spirito sabato 15 maggio al PalaVolley di Legnano, per Gara2: le legnanesi si potrebbero addirittura concedere il lusso di perdere al tie-break, pur guadagnando ugualmente la semifinale. Soltanto la sconfitta piena (0-3, 1-3) prolungherebbe il match al golden set.

Se conosciamo bene Cavaleri e compagne però, scenderanno in campo agguerrite come sempre, ben consapevoli dei propri grandi mezzi e decise a vincere, senza mai mollare la presa, proprio come nella serata piemontese.

La partita è stata aperta di fatto soltanto nel primo set, quando le due squadre si sono combattute ad armi pari fino al 20-21, momento in cui Legnano ha dato uno scossone all’inerzia della frazione e ha chiuso con 4 lunghezze di vantaggio.

Nel secondo set la FoCoL ha giocato con una semplicità disarmante, riducendo al minimo le possibilità di un recupero da parte di Casale, che infatti non è mai stata in gara e ha dovuto osservare le biancorosse fuggire come su un treno ad alta velocità (14-25).

Ad un vago ritorno dell’equilibrio abbiamo assistito nelle fasi iniziali e centrali del terzo set, anche se Legnano ha sempre avuto il pallino del gioco in mano e, complice un muro invalicabile, ha arginato ogni velleità di prolungare le ostilità delle padrone di casa.

Terzo set purtroppo funestato dal brutto infortunio occorso a Francesca Pastore, uscita fra le lacrime in barella: sono momenti cui non vorremmo mai assistere e auguriamo tutti a Francesca una pronta guarigione dall’infortunio.

Vincere così, in trasferta, senza subire mai il gioco avversario, è un ottimo inizio per questa FoCoL che ovviamente non può nascondere le proprie ambizioni.

Da quando sono entrate in campo, passando per il riscaldamento e fino alla fine dell’incontro, abbiamo visto negli occhi delle nostre Coccinelle un lampo, un guizzo che sottolineava tutta la loro voglia e la loro determinazione.

Vederle allenare in settimana con dedizione e sacrificio e osservare poi al sabato come mettono in pratica in campo tutta la preparazione è un piacere per gli occhi.

Forza FoCoL, continua così!

La cronaca:
Primo set: avvio molto equilibrato con le due squadre che si studiano e non vogliono esagerare, nonostante un iniziale piccolo strappo piemontese (4-2, 5-3), ma Battilana e Simonetta sprigionano la propria potenza in attacco (11-10). Errore in battuta per Legnano (12-10) e a questo punto la FoCoL mette la freccia: è capitan Cavaleri a dere il via alle danze, segue ace chirurgico di Fantin e doppio attacco di Simonetta. Casale perde momentaneamente la bussola e va a -6 (12-18). Comincia una nuova fase con Casale propositiva, sospinta dai colpi di Furegato, e il set è riaperto (19-20). L’ottimo recupero delle padrone di casa non frena l’entusiasmo legnanese e le Coccinelle riprendono il largo (Mazzaro-Fantin), con Brogliato ad ammortizzare dietro gli attacchi casalinghi, e allungano ulteriormente con l’ace di Roncato, vera regina dai 9 metri (20-23). L’errore a servizio di Dell’Oste manda le squadre al cambio campo sul 21-25.

Secondo set: come ben sappiamo, quando la FoCoL ingrana la marcia giusta, non c’è avversario che possa opporvisi. Pronti-via ed è fuga, di Mazzaro, Simonetta e Cavaleri i primi punti, le tre attaccanti sempre chiamate sapientemente in causa dalla regista Roncato non si fanno pregare (2-7), poi è il turno delle centrali che in fast concretizzano le alzate precise (6-10). Il doppio ace di Roncato fa volare Legnano, l’Euromac Mix è contratta e fatica in attacco (20%), così la la squadra ci coach Uma dilaga, si vede anche il primo muro biancorosso, con le mani marmoree di cap Valentina (9-19). Un gap ampio e incolmabile per le padrone di casa che riescono a ferire soltanto a tratti grazie a Pastore, ma è troppo poco (12-20), alla fine devono soccombere sotto le cannonate di Mazzaro, protagonista degli scambi finali con tre attacchi inauditi.

Terzo set: approccio diverso da parte di Casale che scende in campo con spirito di rivalsa, pur sapendo che i due set appena persi probabilmente vanno a pregiudicare il passaggio del turno, ma le piemontesi lottano con ardore su ogni palla e non permettono a Legnano di ingranare la settima (4-7). La FoCoL prova a spingere con Fantin, poi si innalza il muro, con Battilana e Mazzaro protagoniste di due block-in consecutivi, mentre Simonetta spara senza pietà (7-11). Positivo il muro di casa, Furegato e Fracchia la mettono a terra, e ancora Furegato per l’11-12, set riaperto, ma ecco l’imponderabile: free ball legnanese che costringe Pastore ad un repentino cambio di passo e la n.5 cade a terra urlante di dolore. La ragazza, impossibilitata a rialzarsi, viene accompagnata in infermeria in barella, fra gli applausi dei presenti. Alla ripresa del gioco i primi scambi sono quasi surreali, con Casale che ha la forza per cancellare gli attimi appena vissuti e trova la parità (16-16). Legnano qui cambia rotta e mette l’Euromac Mix all’angolo, con un parziale di 0-3 timbrato Fantin-Simonetta. Poco dopo ancora la centrale sigla un muro fondamentale, seguito da un altro block-in dell’opposta. Spegne le luci su Gara1 Valentina Cavaleri, col punto che vale il +7 e soprattutto lo 0-3.

Euromac Mix Casale-FoCoL Volley Legnano 0-3
(21-25, 14-25, 18-25)

Euromac Mix Casale: Belotti 8, Imarisio, Angeleri (L), Pastore 8, Desimone, Dell’Oste 2, Barco, Olivero 3, Patrucco (L), Fracchia 3, Furegato 9, De Ambrogio, Serone, Del Nero 1. Allenatore: Ercole. Assistente: Montagnini.

FoCoL Volley Legnano: Lenna (L), Battilana 8, Carcano, Pozzi, Simonetta 17, Ottaviani, Brogliato (L), Marini, Cavaleri 4, Fantin 8, Mazzaro 8, Roncato 8, Grimoldi. Allenatore: Uma. Assistente: Lumastro.

Note:
Euromac Mix Casale: 3 ace (9 errori in battuta), 56% in ricezione (19% perfetta), 26% in attacco, 5 muri.

FoCoL Volley Legnano: 5 ace (11 errori in battuta), 51% in ricezione (16% perfetta), 39% in attacco, 5 muri.