Quantcast

Regione Lombardia, sospesa la Dote Sport 2020/21

I fondi verranno destinati ad altri sostegni per lo sport regionale

MILANO – L’emergenza sanitaria dovuta all’epidemia da Covid-19 ha comportato, come tutti sappiamo, la sospensione delle attività sportive per molti mesi e questo ha di fatto reso quasi del tutto impossibile poter frequentare corsi sportivi per almeno quattro mesi consecutivi, requisito necessario per poter richiedere il contributo, messo a disposizione dalla Regione Lombardia, previsto come Dote Sport.

Per questa ragione la Giunta Regionale ha deciso di sospendere la Dote Sport 2020/21 e di destinare i fondi a disposizione verso altre forme di sostegno alle realtà sportive lombarde.

Si tratta di una risposta – fanno sapere dalla Regione – che in questo particolare momento cerca comunque di tenere vivo lo sport dilettantistico lombardo in vista di una ripartenza – che si auspica possa avvenire il prima possibile ed essere a pieno regime già dal prossimo settembre – quando la Dote Sport verrà riproposta in una formula nuova e semplificata.