Quantcast

Cinquina lilla a Vado Ligure risultati

Troppa la differenza di valori in campo tra il fanalino di coda Vado ed il Legnano

VADO LIGURE (SV) – Partita senza storia allo Stadio “Ferruccio Chittolina” tra il fanalino di coda Vado ed il Legnano. Troppa la differenza di valori in campo in una gara che vede i lilla andare in vantaggio nella loro prima azione pericolosa, con Beretta che è lesto ad arrivare in scivolata su una palla indirizzata in area dalla sinistra.

I padroni di casa rispondono al 13′ ma la palla finisce fuori, così come fuori finisce il tiro di Beretta due minuti più tardi. Calcio d’angolo per il Vado al 22′, con la difesa lilla che di testa libera e fa partire un contropiede che però poi si spegne sulla trequarti avversaria. Palla pericolosamente fuori di poco per i liguri e successivo scontro in area lilla al 25′, restano a terra Sbarbati e Luoni – soccorsi dai sanitari – ma per l’arbitro non c’è fallo e si riprende con una rimessa dal fondo.

Il raddoppio dei lilla arriva al 32′ quando Di Lernia serve in area Braidich che di testa in tuffo spedisce alle spalle di Luppi. Tre minuti più tardi è Di Lernia a sfiorare la terza rete per il Legnano con un calcio di punizione dalla distanza che Luppi para a terra non senza difficoltà. Rete che però arriva al 38′ su rigore siglato da Braidich, dopo che lo stesso giocatore era stato atterrato in area dal portiere avversario in uscita, poi ammonito.

L'azione che è valsa il rigore del momentaneo 0-3
Vado-Legnano 0-5

La ripresa inizia con una bella respinta di piedi di Russo che impedisce ai padroni di casa di accorciare le distanze. Liguri ancora pericolosi al 56′ che costringono l’estremo difensore lilla a due interventi decisivi. Si arriva al 64′ quando su azione di contropiede la palla arriva in area a Braidich che fredda Luppi per la quarta rete legnanese e per la tripletta personale.

Brividi per i lilla al 78′ quando la palla sfiora il palo alla sinistra di Russo. Sul ribaltamento di fronte bella azione corale del Legnano che però manca di lucidità in fase conclusiva. La quinta rete per i lilla arriva a tempo scaduto con Gasparri ben lanciato in area da un compagno.

 

Vado – Legnano 0-5 (0-3)
Gol: 8′ Beretta (L), 32′, 38′ e 64′ Braidich (L), 90′ Gasparri (L)

Vado: Luppi, Lipani (74′ Favara), Casazza L. (46′ Alberto), Bernardini, Strumbo, Gulli, Sbarbati (74′ Barbetta), Taddei, D’Antoni, Boiga (74′ Dagnino), Saccà (46′ Pedalino).
In panchina: Ghizzardi, Dagnino, Catapano, Casazza A., Piu.
Allenatore: Tarabotto.
Legnano: Russo, Barbui (71′ Barra), Diana, Di Lernia (51′ Pellini), Nava (71′ Brusa), Luoni, Beretta (57′ Tunesi), Bingo, Braidich, Ronzoni (71′ Febbrasio), Gasparri.
In panchina: Colnaghi, Ortolani, Fondi, Cocuzza.
Allenatore: Sgrò.
Arbitro: Papale di Torino.
Ammoniti: Luppi, Bernardini, Sbarbati, Boiga, Saccà, Strumbo, Casazza A. (V), Nava, Barbui, Diana (L)
Espulsi: nessuno

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>