Quantcast

I lilla festeggiano il ritorno del pubblico con una vittoria risultati fotogallery

La rete decisiva a pochi minuti dal novantesimo contro la Folgore Caratese

LEGNANO – Il Legnano ha festeggiato nel migliore dei modi il ritorno del pubblico al “Giovanni Mari“, vincendo una gara giocata con grande lucidità e determinazione, anche se nella ripresa condizionata da un caldo tipicamente estivo che ha un poco appannato entrambe le squadre.

Dopo una lunga fase di studio, la prima azione degna di nota arriva all’8′ quando Ronzoni lancia centralmente in area per Gasparri che costringe Pizzella ad una pericolosa presa. Tre minuti più tardi Beretta dalla trequarti batte una punizione che il portiere ospite blocca ma poi resta a terra, colpito involontariamente da un giocatore lilla.

I lilla si stringono intorno a Di Lernia, autore del gol dell'1-0
Legnano-Folgore Caratese

Al 13′ il Legnano passa in vantagio: Di Lernia colpisce al volo da venticinque metri di distanza una respinta della difesa ospite e la palla, un vero missile, si infila alle spalle di un incredulo Pizzella.

Brividi al 21′ quando un tiro di Di Stefano rimbalza davanti a Russo già posizionato per prenderla al volo e la palla schizza altissima, per fortuna dei lilla ricadendo nelle vicinanze dello stesso estremo difensore lilla che blocca. Un minuto dopo è Kamal a farsi pericoloso ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa.

Al 25′ bella azione in contropiede dei lilla con palla che finisce a Gasparri, ma il suo tiro dal limite dell’area finisce fuori alla destra della porta difesa da Pizzella.

L'intervento di Russo sul tiro di Kamal al 28'
Legnano-Folgore Caratese

Ancora Kamal in evidenza per la Folgore al 28′ quando un suo tiro costringe Russo ad una difficile respinta. Al 32′ è Finessi a scagliare in forte tiro che si spegne di poco alla destra della porta lilla.

Di Stefano sfugge al controllo di Bingo
Legnano-Folgore Caratese

Un errore in fase di alleggerimento a centrocampo di Bingo al 33′ fa partire il contropiede ospite con Di Stefano, ma la difesa lilla riesce poi a sventare ogni rischio.

Il finale di primo tempo è tutto di marca lilla, alla ricerca del raddoppio. Al 40′ bella combinazione Barbui-Braidich, ma quest’ultimo viene pescato in fuorigioco e l’azione sfuma. Altra ghiotta finisce sui piedi di Luoni, ma il suo tiro al volo su un corner finisce a fil di palo.

Si inizia la ripresa con gli stessi elementi schierati da entrambe le squadre nel primi 45 minuti. Nei primi dieci minuti la Folgore Caratese comincia a spingere con maggior insistenza alla ricerca del pareggio, ma la difesa lilla, pur con qualche affanno, non corre particolari rischi almeno fino al 61′, quando Russo compie un miracolo dei suoi sul tiro di Cozzari. Mister Sgrò corre ai ripari un minuto dopo mettendo il fresco Brusa al posto di Bingo, apparso un po’ affaticato in questa fase di gara. Altro cambio qualche minuto dopo con Tunesi che entra per Ronzoni. Da parte sua anche Mister Longo, nei minuti precedenti, aveva operato due cambi, Alabiso per Kamal e D’Antoni per Derosa (ammonito poco prima). Al 70′ fa il suo ingresso in campo anche bomber Cocuzza al posto di Braidich.

Macrì esulta dopo il gol del momentaneo pareggio
Legnano-Folgore Caratese 2-1

Il caldo estivo comincia a farsi sentire ed il ritmo di gioco comincia sempre più a scendere, tanto che le azioni degne di nota cominciano a scarseggiare. Da segnalare una nuova sostituzione per la Folgore, con Mister Longo che fa entrare Isaac Drogba, figlio del famoso Didier, al posto di Finessi, che dopo pochi minuti, siamo al 36′, serve di tacco un assist per Macrì che sigla il gol del pareggio.

Nava svetta di testa e sigla il gol della vittoria
Legnano-Folgore Caratese 2-1

Il Legnano però non ci sta ed a due minuti dal 90′ si riporta in vantaggio. Punizione dalla trequarti di Beretta, la palla finisce in mezzo dove Nava di testa svetta su tutti e sigla il 2-1.

 

Legnano-Folgore Caratese 2-1 (1-0)
Gol: 13′ Di Lernia (L), 81′ Macrì (FC), 88′ Nava (L)

Legnano: Russo, Barbui, Diana (72′ Ortolani), Di Lernia, Nava, Luoni (90′ Pellini), Beretta, Bingo (62′ Brusa), Braidich (70′ Cocuzza), Ronzoni (67′ Tunesi), Gasparri.
In panchina: Colnaghi, Todaj, Barra, Fondi.
Allenatore: Sgrò.
Folgore Caratese: Pizzella, Bini, Ciko, Monticone, Macrì, Kamal El Idrissi (59′ Alabiso), Cozzari, Marconi (72′ Tronco), Finessi (77′ Drogba), Di Stefano (91′ Poluzzi), Derosa (59′ D’Antoni).
In panchina: Bertozzi, Rudello, Buono, Troiano.
Allenatore: Longo.
Arbitro: Bracaccini di Macerata.
Ammoniti: Beretta (L), Monticone (FC), Derosa (FC), Cozzari (FC)
Espulsi: nessuno.
Recupero: 2′ pt – 6′ st

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>