Quantcast

Il Legnano riparte da Marco Sgrò

Confermato l'ex atalantino sulla panchina lilla

LEGNANO –  Ci fosse stato lui dall’inizio della stagione probabilmente i lilla sarebbero già nei playoff. Marco Sgrò in silenzio ha sistemato una classifica traballante dopo un inizio di campionato da dimenticare portando il Legnano nei primi posti della classifica.

Adesso la società ha voluto tributargli il giusto confermandolo sulla panchina lilla anche per la prossima stagione.

Dopo la riconferma del diesse Vito Cera, i lilla si portano avanti dando fiducia massima ad un tecnico voluto dallo stesso Cera.

Soddisfatto il mister: “Ho parlato col presidente Munafò che è davvero una grande persona. Avevo alcune richieste da squadre che militano nella bergamasca, ma un conto è giocare là e un conto in una piazza come Legnano, piazza importante e che dà stimoli. Certamente è un’arma a doppio taglio perchè se fai male ne paghi ovviamente le conseguenze, ma non vedo l’ora di giocare, magari davanti ai nostri tifosi che sono l’arma in più di questa gloriosa società”.

Poi parole di stima per il diesse: “Mi ha cercato lui quando ero fermo e a lui devo tantissimo quindi grazie ancora a Vito“.

Infine uno sguardo sul campionato: “Il Gozzano ha meritato di tornare in lega Pro vincendo le partite fondamentali. Per quanto riguarda noi c’è ancora un posto libero per i playoff, ma dobbiamo vincerle tutte se vogliamo arrivarci e sarà durissima”.