Quantcast

La pista di Concesio, un trampolino verso i Campionati Italiani per l’Atletica SVO

Sofia Vignati conquista il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Allievi

CONCESIO (BS) – Nella serata di mercoledì 23 Giugno, le luci si accendono sulla pista di Concesio (BS) per il Meeting di interesse nazionale assoluti/master. Presente anche l’Atletica San Vittore Olona con Alessandro Marcati, Christian Patrono, Sofia Vignati, Gabriele Lisciandro, Martina Merenda ed Alessandra Renda, accompagnati dalle coach Silvia Di Meco, Aurora Colombo e da Marco Renda.

I primi a scendere in campo sono Alessandro e Christian che inaugurano la giornata di gare sul giro di pista. Alessandro parte per primo, facendo da esempio al compagno di squadra nel suo esordio sulla distanza. Il nostro velocista effettua un’efficiente uscita dal blocco, che gli permette un passaggio al 200m entro i tempi prestabiliti. Alessandro mantiene con leggerezza la velocità acquisita fino all’ingresso dell’ultimo rettilineo, dove però risente della stanchezza. Termina la sua competizione in 54:73, confermando esattamente lo stesso tempo nel precedente 400m.

Per Christian, invece, si tratta di un debutto assoluto sulla distanza, un’ardua prova che sicuramente soddisferà la sua curiosità e voglia di sperimentare. L’allievo sanvittorese parte spinto dal blocco, effettuando un passaggio ai 200m troppo veloce rispetto a quanto concordato. Infatti, ne risente eccessivamente nel secondo tratto di gara, che lo vede rallentare soprattutto lungo i 100m finali. Le gambe pesanti e stanche lo portano a concludere la sua sfida in 55:81: un buon risultato per il nostro velocista, che però ha già dato prova di valere di più.

In seguito, è il turno di Sofia, che si mette ancora una volta in gioco negli 800m. Una partenza controllata le consente di rispettare perfettamente il primo passaggio, ma un leggero rallentamento generale la obbliga a perdere qualche secondo a metà gara. Tuttavia, quando ormai sembra finita, Sofia non molla e reagisce prontamente, dimostrando tutta la sua grinta: cambia marcia, supera delle avversarie, recupera secondi preziosi e vola verso il rettilineo finale con una splendida galoppata, che la porta a tagliare il traguardo in 2:21.76! Riscrive così il suo Personal Best e conquista il Minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Allievi.

Sofia Vignati vola ai campionati Italiani

Sul fronte maschile, il portacolori dell’Atletica SVO è Gabriele, che scende in pista sulla medesima distanza. Con una partenza molto brillante si assicura dei buoni passaggi nella parte iniziale, ma anche lui perde qualche secondo prezioso a metà gara. Aumentando progressivamente la sua velocità, riesce a recuperare egregiamente nel secondo giro di pista e si presenta sull’ultimo rettilineo ancora pieno di energie. Prova a dare tutto sul finale, ma al suo arrivo il crono segna 2:11.98, sfiorando di poco il suo Personal Best e dimostrando di essere ancora in splendida forma.

Passando alle gare più lunghe, è il turno di Martina e Alessandra, che si cimentano nella stessa serie dei 1500m. Martina non si trova nelle migliori condizioni fisiche, infatti lamenta un problema al polpaccio, che si presenta nella fase di riscaldamento. Ad ogni modo, prova a correre la sua gara con coraggio e la affronta più serenamente del solito, grazie anche al supporto della compagna di squadra. Come spesso accade in queste gare, Martina è costretta a condurre una gara in solitaria; il suo unico riferimento è Alessandra, che le apre la strada qualche metro più avanti. “Alina” torna finalmente a gareggiare dopo moltissimo tempo: infatti, un infortunio nel periodo invernale ha compromesso notevolmente la sua preparazione che procedeva a gonfie vele, riprendendo a correre in pista solo pochi mesi fa. Martina ed Alessandra cercano di difendersi nel migliore dei modi in questa difficile gara e giungono al traguardo rispettivamente in 6:02.34 e 5:23.17, risultati che non le soddisfano pienamente, ma che le motivano per i prossimi appuntamenti.