Quantcast

L’Arconatese beffata su rigore a tempo ampiamente scaduto risultati

Oroblù piegati dal dischetto sul finale

FOSSANO – L’Arconatese non ha più nulla da chiedere al campionato, ma nella 36esima giornata a Fossano avrebbe potuto tornare comunque con i tre punti in tasca.

Davanti ai pochi spettatori dello stadio “Angelo Pochissimo”, la squadra di mister Livieri tenta subito il colpaccio al 5′ con una bella conclusione da fuori di Pavesi che chiama all’intervento plastico Merlano. 20 minuti dopo sempre Pavesi imbecca dalla destra Santonocito che al volo spedisce fuori di un nulla.

Nella ripresa al  57′ Marcone chiama in causa Merlano. Poi inizia a prendere coraggio il Fossano e al minuto 86′ Alfiero prende in pieno il palo. Allo scadere Adorni viene espulso ed il Fossano resta in dieci. Nonostante l’inferiorità numerica i padroni di casa ottengono un penalty per atterramento di Alfiero in area al 95′. Batte lo stesso Alfiero per l’1-0 decisivo.

FOSSANO-ARCONATESE

FOSSANO: Merlano, Specchia (90+2 Reymond), Bellocchio, Scotto, Alfiero, De Souza (64′ Coluibaly), Giraudo (81′ Galvagno), Coviello, Fogliarino, Lazzaretti (85′ Aloia), Adorni. A disposizione di mister Viassi: Bosia, Marin, Medda, Di Salvatore, Manuali.

ARCONATESE: Alio, Giovane, Ientile, Vecchierelli (52′ Albini), Bianchi, Principi (81′ Coulibaly), Marcone, Foglio (52′ Romeo), Marra (74′ Pastore), Santonocito (81′ Serafini), Pavesi. A disposizione di mister Livieri: Botti, Spinelli, Tumino, Veroni.

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>