Quantcast

Medaglie e record personali per la Shooting Academy

Il Tiro a Segno di Monza ha ospitato la quarta e penultima gara di qualificazione ai Campionati Italiani

MONZA – Il Tiro a Segno di Monza ha ospitato la quarta e penultima gara di qualificazione ai Campionati Italiani e gli atleti della Shooting Academy hanno dimostrato ancora una volta competitività e motivazione.

Le carabine della società bustocca non hanno deluso le aspettative e puntualmente sono salite sul podio.
Sabrina Maniscalco è oro in carabina ad aria compressa 10 metri, oro per carabina sportiva a terra 50 metri ed argento per carabina a fuoco 50 metri specialità 3 posizioni, gruppo Super A.

Tris di medaglie anche per Francesca Tantari: argento in carabina aria compressa 10 metri, categoria donne gruppo A, oro in carabina 50 metri 3 posizioni gruppo B ed argento in carabina sportiva a terra 50 metri gruppo B.

Oro per Leonardo Gentile nella disciplina carabina libera a terra 50 metri. Due splendidi ori per le carabine aria compressa categoria ragazzi vinte da Simone Siviglia e Lucrezia Vigna.

Due medaglie per Riccardo Mandelli, sempre con carabina aria compressa e categoria ragazzi: argento per la 3 posizioni e bronzo nei 10 metri.

Per gli Juniores gruppo J2, disciplina carabina 10 metri, oro per Alessandro Arrighi, argento per Elena Manini, bronzo per Riccardo Buscetta. Belle prestazioni anche per gli Juniores Uomini gruppo J2 nelle discipline a fuoco: Riccardo Maggioni è argento per carabina 3 posizioni e Mattia Bellodi conquista il bronzo in carabina libera a terra.

Molti atleti della Shooting Academy, inoltre, hanno avuto la soddisfazione di battere i propri record personali. A luglio il Tiro a Segno di Milano ospiterà il Campionato Regionale, ultimo appuntamento di gare valevoli per le qualificazioni previste sempre a Milano il prossimo autunno.

(Fonte e foto Shooting Academy)