Quantcast

Castanese, novità a livello societario per il club neroverde

''È arrivato il momento di costruire le basi per un progetto solido e ambizioso''

ARCONATE (MI) – La Castanese, dopo aver formalizzato l’iscrizione al prossimo Campionato di Eccellenza 2021/22, ha comunicato l’ingresso tra le fila della società di Emiliano Mancini, imprenditore dell’hinterland milanese attivo nel settore immobiliare ed appassionato di calcio.

Ormai da qualche mese – fa sapere il club neroverde – stiamo lavorando per rinnovare completamente il board societario, poiché riteniamo che sia arrivato il momento di costruire le basi per un progetto solido e ambizioso. Da una parte l’obiettivo sportivo di strutturarci e raggiungere una maggiore competitività, dall’altra parte uno Stadio che merita di essere adoperato in tutte le sue potenzialità. Per fare questo non basta la storicità e la solidità che ci hanno contraddistinto fino adesso, fino ad arrivare a giocare un campionato di interesse nazionale, servono innovazione, competenze e risorse differenti. “.

Non sarà quella di Mancini la sola novità a livello societario, come conferma lo stesso club: “Non siamo ancora pronti per svelare la nuova compagine sociale in quelli che saranno i nuovi ruoli che andranno a comporre l’organigramma, ma ci teniamo fortemente a dare visibilità alla collaborazione con Emiliano perché rappresenta il primo tassello della futura e rinnovata Castanese. L’identità rimarrà la stessa, la differenza la faranno i dettagli.”