Quantcast

Dopo 113 anni il Novara inizierà dai dilettanti

Probabile la serie D per gli azzurri che dieci anni fa erano saliti in serie A

NOVARA –  Dopo 113 anni di storia calcistica non era mai accaduto che il Novara dovesse iniziare dai dilettanti la sua cavalcata sportivo. Il club piemontese è sempre stato una tra le pochissime realtà in Italia sempre presenti nei campionati professionisti e mai fallita.

novara

Ma adesso all’orizzonte ci sono nuvole nere per i tifosi novaresi come spiega il sindaco di Novara Alessandro Canelli: “Quello che oramai avevamo intuito è avvenuto: il Consiglio Federale della FIGC ha escluso la società dalla Serie C e dal calcio professionistico a causa di irregolari procedure nel pagamento di debiti fiscali da parte della nuova proprietà appena arrivata. Fa ancora più male pensare che solo 10 anni fa eravamo appena saliti in serie A dopo una storica e straordinaria annata calcistica. Ora c’è ancora una piccola flebile speranza nel Collegio di Garanzia del Coni al quale l’attuale proprietà ha deciso di appellarsi per far valere le sue ragioni. Nel caso in cui ci fosse l’esclusione definitiva, si dovrà ripartire dai dilettanti così come è successo a tante altre città e squadre italiane negli ultimi anni. Alcune di queste sono riuscite a risalire rapidamente nelle categorie che le competono. Per tentare la stessa cosa è necessario che tutti, compresa l’imprenditoria locale, si stringano attorno ad un nuovo progetto di rilancio della squadra, come è già avvenuto con esempi di successo proprio nella nostra città e in altre discipline sportive”.