Quantcast

Il Codacons segnala l’Inghilterra alla Uefa per la questione medaglie

Gesto irrispettoso e maleducato

MILANO – Dopo essere stati bersagliati dalle critiche per il comportamento tenuto dopo finale di Euro 2020 che li ha visti perdere ai calci di rigore contro la nazionale italiana, scende in campo anche il Codacons che ha deciso di presentare una segnalazione all’UEFA.

Il gesto, frutto di una condotta chiaramente concordata e premeditata dei calciatori inglesi, che hanno deciso, unanimemente, in diretta ed in Mondovisione, di togliersi la medaglia d’argento appena ricevuta dal Presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin, non è solo un comportamento gravemente irrispettoso e maleducato, ma una vera e propria violazione – attacca il Presidente Nazionale del Codacons, Marco Donzelli – infatti, essi hanno chiaramente e volontariamente violato le norme cogenti relative al “fair play”, al fine di screditare il risultato sportivo ottenuto sul campo, violando al contempo le più generali norme che impongono al calciatore, e prima ancora allo sportivo, di comportarsi secondo i valori del decoro, del rispetto dell’avversario e delle istituzioni sportive.”
Gli stessi tifosi inglese hanno pesantemente criticati i giocatori (ricordiamo le dichiarazioni di Liam Gallagher, frontman degli Oasis che ha scritto “Tutti quelli che si tolgono la medaglia sono irrispettosi. Rispetto per gli italiani”, ma il confronto con gli altri sport è impietoso.
Pensiamo a Matteo Berrettini, sconfitto in finale a Wimbledon da Novak Djokovic, il quale ha dimostrato grande rispetto andando a ritirare il piatto d’argento con il sorriso, rispondendo alle domande sul Centre Court e scherzando con l’intervistatore e il pubblico, dopo aver abbracciato il rivale e scattato delle foto insieme a lui ammettendone la superiorità.
Nostra intenzione è quella di presentare una segnalazione alla UEFA, chiedendo che sia aperto un procedimento disciplinare contro i giocatori inglesi che si sono comportati in quel modo in Mondovisione; frutto di un comportamento purtroppo reiterato (la UEFA ha appena multato di 30.000 € l’Inghilterra per il laser puntato negli occhi del portiere danese Schmeichel in semifinale; senza contare i fischi all’inno nazionale italiano, l’abbandono dello stadio dei tifosi, le risse tra tifosi inglese scoppiate anche prima della partita)