Quantcast

Legnano, due abusivi sgomberati dall’ex magazzino comunale

Sgombero dell’ex magazzino comunale di via Quasimodo e recupero di due mezzi rubati: è il bilancio dell’attività di controllo del territorio della Polizia locale nella settimana in corso

LEGNANO – Due abusivi sgomberati dall’ex magazzino comunale di Via Quasimodo e due mezzi rubati recuperati. E’ questo il bilancio dell’attività di controllo del territorio della Polizia locale di Legnano nella settimana che sta per concludersi.

Il primo intervento risale allo scorso mercoledì, quando il nucleo territoriale della Comando di Corso Magenta ha sorpreso due persone, una cittadina italiana residente in provincia di Varese e un tunisino senza fissa dimora, entrambi quarantenne, all’interno della struttura di proprietà comunale. Per i due, fermati ed identificati, scatterà una denuncia per occupazione abusiva.

L’operazione svolta questa settimana dalla Polizia locale rientra in quell’attività di contrasto al degrado e alle occupazioni abusive che, insieme con l’attività di prevenzione, è di primaria importanza per l’amministrazione comunale – dice l’assessore al Benessere e Sicurezza sociale Anna Pavan – Un grazie e un plauso alla Polizia locale per il prezioso lavoro di presidio del territorio che sta svolgendo e che concorre a implementare la sicurezza dei cittadini e a garantire il rispetto della legalità“.

La Polizia locale ha poi fermato nella zona dell’Oltrestazione un quarantenne pregiudicato alla guida di un motociclo rubato nel varesotto. Per lui è scattata una denuncia per ricettazione e per guida in stato di ebbrezza e senza patente, mentre la moto è stata riconsegnata al legittimo proprietario. Un altro ciclomotore, rubato a Canegrate è stato fermato durante un controllo in centro città, guidato da un minore poi denunciato a piede libero per ricettazione.