Quantcast

Olimpiadi di Tokio al via, ecco la “squadra” dei lombardi

Anche la parabiaghese Martina Alzini ed il legnanese Marco De Nicolo in gara in Giappone

MILANO – Prendono via oggi, venerdì 23 luglio 2021, i Giochi Olimpici di Tokio 2020, spostati di un anno a causa della pandemia. La Lombardia si presenta al più importante appuntamento sportivo mondiale con una squadra agguerritissima di atleti ed atlete di decine di sport differenti.

Partendo dalla regina degli sport olimpici, l’atletica, troveremo Vittoria Fontana nei 100 e 4×100, Edoardo Scotti 4×400 e 4×400 mista, Eleonora Giorgi 20 km di marcia, Eseosa Desalu 200 e 4×100, Hassane Fofana 110 ostacoli, Filippo Tortu 100 e 4×100 e Davide Re 400 e 4×400.

Nel Basket 3 per 3 troviamo Marcella Filippi, mentre nel Basket Danilo Gallinari e Stefano Tonut. Rebecca Nicoli rappresenterà la nostra regione della Boxe, mentre nella Canoa Slalom abbiamo Giovanni De Gennaro nel K1 maschile, Manfredi Rizza nel K1 200 velocità, nel Canottaggio Giacomo Gentili e Andrea Panizza nel quattro di coppia senior, Aisha Rocek nel due senza senior, Alessandra Montesano e Valentina Iseppi nel quattro di coppia senior, Chiara Ondoli nel doppio senior, Valentina Rodini e Federica Cesarini nel doppio pesi leggeri e Pietro Willy Ruta nel doppio pesi leggeri.

Il ciclismo vedrà in gara la parabiaghese Martina Alzini nella gara su pista inseguimento a squadre, insieme alla corregionale Martina Fidanza. Sempre nella pista la Lombardia schiererà Simone Consonni nell’inseguimento a squadre Madison. Nel Ciclismo su strada la prova in linea vedrà alla partenza Marta Cavalli.

Bandiera Olimpiadi Tokio 2020

Due i lombardi in gara nell’Equitazione: Susanna Bordone, nel completo individuale e a squadre, e Francesco Zaza nel dressage individuale. Un terzetto lombardo prenderà parte alle gare di Ginnastica artistica, con Martina Maggio, Ludovico Edalli e Vanessa Ferrari (alla ricerca della medaglia olimpica, unico riconoscimento che ancora le manca).

Alice Bellandi parteciperà alle gare di Judo, nentre nel Nuoto sincro scenderanno in vasca Federica Sala e Gemma Galli nella gara a squadre. Restando in piscina, il Nuoto punta su quattro lombardi: la bustocca Arianna Castiglioni nelle staffette miste, Federico Poggio nei 100 rana, Federico Burdisso nei 200 farfallae nella staffetta mista e Nicolò Martinenghi nei 100 rana e nelle staffette miste. In acqua, nei Tuffi, grande attesa per Elena Bertocchi dal trampolino 3 metri sincro. La milanese, 27 anni, è la campionessa d’Europa in carica da 1 metro singolo e argento europeo di coppia nel sincro 3 metri.

Il Softball schiererà due atlete di Bollate, Elisa e Greta Cecchetti, mentre la Scherma vedrà scendere in campo Federica Isola nella spada, Arianna Errigo nel fioretto ed Andrea Cassarà nel fioretto.

Anche Legnano ha un proprio atleta a Tokyo, il veterano del Tiro a segno Marco De Nicolo
Marco De Nicolo

Una lombarda sarà in gara dei Pesi, Giorgia Bordignon, mentre nel Tiro a segno il legnanese Marco De Nicolo, un veterano delle Olimpiadi, rappresenterà la nostra regine nella Carabina, con Riccardo Mazzetti impegnato nella pistola automatica. Nel Tiro con l’arco troviamo Lucilla Boari e Mauro Nespoli, mentre nel Triathlon gareggieranno Angelica Olmo (la venticinquenne pavese ha all’attivo un titolo europeo under 23 individuale e staffetta mista nel 2016, oltre a due bronzi junior ottenuti nel 2011 e 2013) ed Alice Betto nell’individuale e nella staffetta.

Nutrita la schiera di lombardi nel Volley, con Alessandro Michieletto, Riccardo Sbertoli, Simone Anzani nell’Italvolley maschile, vice campione olimpica in Brasile, e Caterina Bosetti, Ofelia Malinov ed Anna Danesi nel femminile.