Quantcast

Progetto Smart, scendono le violazioni al codice della strada sulle strade dell’Altomilanese

Dopo il boom di violazioni riscontrate nel precedente weekend

LEGNANO – Dopo il boom di violazioni riscontrate nel precedente weekend, nel terzo fine settimana di controlli nell’ambito del Progetto Smart sono stati 30 gli automobilisti multati durante il servizio di monitoraggio delle aree a rischio del territorio finanziato dalla Regione Lombardia e messo in campo dalla Polizia locale di Legnano con la collaborazione dei comandi di Canegrate, San Vittore Olona, San Giorgio su Legnano, Rescaldina, Villa Cortese e Dairago.

Quindici gli agenti impiegati durante la notte di sabato 24 luglio dalle 18 all’una di notte, che hanno permesso di controllare 120 veicoli, contestando una trentina di violazioni del codice della strada, tra cui tre per autoveicoli non assicurati (immediatamente sequestati), una decina per uso del cellulare alla guida e per mancato uso delle cinture di sicurezza.

Un centinaio i controlli anti-alcool, con solo un riscontro positivo, e sei quelli anti-droga, risultati tutti negativi.

Oltre ai controlli sulle strade di Legnano e dell’Altomilanese, la Polizia locale ha anche garantito il servizio di presidio dei tanti eventi estivi organizzati dalle varie Amministrazioni comunali.