Quantcast

Serie C: ecco la graduatoria dei ripescaggi

Novara escluso ma farà ricorso al Tar del Lazio.

NOVARA – Non si arrende il Novara che adesso farà ricorso al Tar dopo l’esclusione dalla serie C.

Questo il comunicato stampa degli azzurri: «La società Novara calcio Spa comunica di voler proseguire l’iter giudiziario presso il Tar del Lazio dopo aver appreso il responso del ricorso al Collegio di Garanzia del Coni. La Società, assistita dall’Avvocato Cesare Di Cintio, ribadirà la propria posizione e la correttezza del proprio operato, avendo agito secondo le norme vigenti, e chiederà la riammissione al campionato di Serie C 2021/22».

Intanto in Lega Pro con l’esclusione dalla Serie C di Carpi, Casertana, Novara e Sambenedettese, sono quattro i posti liberi per arrivare alle 60 formazioni di partenza.

Il Cosenza intanto è ripescato in Serie B a posto del Chievo Verona.

In totale quindi  le squadre che godranno di ripescaggio o riammissione, con la graduatoria stilata quest’oggi dalla FIGC:

“Preso atto del parere delle Commissioni e dei criteri fissati dal Comunicato Ufficiale 285/A del 14 giugno, il Consiglio ha votato la seguente graduatoria per l’integrazione dell’organico in Serie C: Latina, Fidelis Andria e Siena provenienti dalla Serie D e Lucchese, Alma Juventus Fano e Pistoiese dalla Lega Pro (gli eventuali ripescaggi avvengono in maniera alternata, quest’anno con priorità alle società di Interregionale)”.

Leggi qui il comunicato integrale della FIGC