Quantcast

Green Pass e sport: ecco cosa succede da domani!

Tessera verde obbligatoria per tantissimi sport

MILANO –  Domani, venerdì 6 agosto, entra in vigore il decreto del governo sulla certificazione verde.

Il green pass dovrà essere mostrato da tutti i cittadini di età superiore ai 12 anni in virtù delle specifiche elencate dal governo. Sono esentati «i soggetti che hanno idonea certificazione medica» o chi ha un tampone effettuato nelle 48 ore.

Per quanto riguarda lo sport, per svolgere l’attività sportiva al chiuso sarà obbligatorio esibire il green pass. Una serie di sport sarà quindi totalmente influenzato dal green pass come pallavolo, basket e ginnastica, fra gli sport più popolari. L’elenco delle attività comprende: piscine, centri natatori, palestre e centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive.

Dal 6 agosto si potrà continuare a svolgere attività sportiva all’aperto senza green pass, così come si potrà continuare ad andare in piscina, ma solamente all’aperto.

Allo stadio, anche se all’aperto, saràà comunque obbligatorio il greenpass. E’ stata introdotta una norma che prevede la possibilità “per la partecipazione del pubblico agli eventi e alle competizioni sportive all’aperto” di “prevedere modalità di assegnazione dei posti alternative al distanziamento interpersonale di almeno un metro”. Il testo sembra funzionale d allargare le maglie della capienza negli stadi in vista dell’inizio del campionato al 50%