Quantcast

Giornata dello Sport: “Perchè a Rho sì ed a Legnano no?” foto

Un lettore ci scrive ponendo questo interessante interrogativo

LEGNANO – “Perché a Rho si è svolta regolarmente la Giornata dello Sport, mentre a Legnano è saltata?“.

È questa la domanda di un nostro lettore che è giunta in redazione ieri, dopo che nel vicino comune dell’hinterland milanese si è svolta la tradizionale “Vetrina dello Sport” che, come testimoniano le foto scattate dal nostro fotografo, ha visto una grande partecipazione di pubblico e che ha permesso alle associazioni sportive rhodensi di presentare le proprie attività prima dell’inizio della stagione agonistica.

Una domanda che ci sembra giusto girare organizzatori dell’analoga manifestazione legnanese “Domenica dello Sport“, Comune di Legnano ed Associazione delle Società Sportive Legnanesi, che hanno deciso il rinvio dell’evento a giugno 2022, in un periodo prevacanziero che, come ha fatto giustamente osservare nei giorni scorsi il Vicepresidente del Club Scherma Legnano Giuseppe Zalum, appare ben poco indicato per portare avanti iniziative di promozione sportiva.

Gli stand delle associazioni sportive a San Giorgio su Legnano sabato sera
Festa di fine estate Pro Loco San Giorgio su Legnano

Per dovere di cronaca dobbiamo segnalare che non solo a Rho ma a San Giorgio su Legnano lo sport locale ha avuto il suo meritato spazio, sempre nel rispetto delle norme anticovid. Nel corso della serata dedicata alla “Festa di fine estate” organizzata dalla Pro Loco con il Patrocinio del Comune, oltre alla presentazione delle varie squadre delle associazioni sportive sangiorgesi, sono stati allestiti degli stand, visitati da moltissimi bambini e ragazzi, dove era possibile ricevere tutte le informazioni sulle attività in programma nella nuova imminente stagione.