Quantcast

Bingo spinge il Legnano alla vittoria risultati foto

Il suo ingresso ad inizio ripresa si fa sentire

CARONNO PERTUSELLA (VA) – Un Legnano dai due volti quello che batte un Ponte San Pietro apparso non irresistibile. Dopo un primo tempo con poche emozioni, finito giustamente sullo 0-0, nella ripresa, grazie all’ingresso in campo di Bingo, la squadra lilla si trasforma, apparendo molto più quadrata, dinamica ed intraprendente e portando a casa tre punti meritati.

La cronaca fa segnare per prima al 3′ un’azione lilla, con una bella triangolazione che finice per servire Gasparri il cui forte tiro in porta viene respinto con qualche difficoltà da Rota. Al 12′ Ravasi parte in contropiede, arriva fino al limite dell’area e poi è costretto ad allargarsi, riesce comunque a mettere in mezzo un tiro lento ma preciso che un difensore ospite respinge sulla linea di porta a portiere battuto.

Grande occasione per il Ponte San Pietro al 18′ con Capelli che servito dalla sinistra colpisce al volo da dentro l’area e colpisce la traversa della porta di Russo. Pochi minuti dopo, al 22′, l’arbitro annulla per fuorigioco un gol degli ospiti messo a segno a Ferreira Pinto. Al 25′ primo cambio per la squadra di Mister Curioni, con Cretti che prende il posto di Ruggeri.

Torna a farsi vedere il Legnano con Confalonieri al 27′ che costringe Rota ad una difficile parata. Altro pericolo per la porta ospite dopo tre minuti, quando Bettoni, ben servito da Ravasi, indirizza in porta un pallone poi deviato in corner da un difensore. Ravasi al 33′ entra in area controllato da un difensore e prova il tiro, che finisce alto sopra la traversa. Altra bella occasione dopo un paio di minuti con Gasparri che dopo un’azione insistita dei lilla manda ad un filo dal sette. Si chiude così, a reti inviolate, un primo tempo nel complesso ben poco spettacolare.

La ripresa si apre con il primo cambio per Mister Sgrò, che fa entrare Bingo al posto di Confalonieri. UDopo quattro minuti arriva un tiro al volo di Ronzoni che Rota blocca senza difficoltà. Al 51′ bella apertura di Ravasi per Bingo il cui tiro finisce alto. Altra azione d’attacco lilla poco dopo, ma questa volta è Gasparri a mettere dentro un tiro troppo centrale che non impensierisce la difesa ospite.

Bingo al 56′ entra in area seminando due avversari ma il suo tiro è sbilenco e l’azione sfuma. Una scelta tecnica che si fa sentire, quella dell’innesto di Bingo, perchè il gioco del Legnano con lui ha guadagna di intensità. E’ Gasparri qualche minuti dopo a sfiorare il montante con un tiro rasoterra da 25 metri.

Clamorosa occasione per i lilla al 66′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con Bettoni che nella mischia tira in porta ma la palla viene respinta sulla linea. Nasce una serie di battute e ribattute ed alla fine la palla forse entra in rete ma l’arbitro segnala il fuorigioco. Dopo due minuti il Ponte San Pietro vicino al gol con Capelli che di testa manda nell’angolino basso ma Russo compie un miracolo e para.

Il gol del vantaggio lilla arriva al 74′ quando Ravasi serve in area Barazzetta che viene atterrato. Sul dischetto va Ravasi che non perdona e sigla l’1-0.

Il Ponte San Pietro si fa vedere solo ad un paio di minuti dallo scadere con Luca Rota, ma il suo tiro senza troppe pretese finisce alto. Al 90′ Capelli si fa deviare dalla difesa lilla a centro area un tiro che poi lambisce il palo.

Intanto nel dopo-partita arriva la notizia delle dimissioni del Direttore Sportivo lilla Vito Cera: leggi la notizia QUI >>

A.C. Legnano, il Direttore Sportivo si dimette

 

Legnano – Ponte San Pietro 1-0 (0-0)
Gol: 74′ rig. Ravasi (L)

Legnano: Russo, Caradonna, Moracchioli, Bini, Bettoni, Di Lernia, Confalonieri (46′ Bingo), Gambino (70′ Barazzetta), Ravasi, Ronzoni, Gasparri (81′ Beretta).
In panchina: Tamma, Robbiati, Bertonelli, Barbui, Bertolo, De Stefano D.
Allenatore: Sgrò.

Ponte San Pietro: Rota S., Salvi, Kritta, Malinverno, Costa, Alborghetti, Ruggeri (25′ Cretti), Signori (55′ Rota L.), Capelli, Ferreira Pinto, Berbenni (58′ Berardelli).
In panchina: Remondini, Zonca, Carini, Maffi, Lionetti, Longo.
Allenatore: Curioni.
Arbitro: Olmi Zippilli di Mantova.

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>