Quantcast

I Knights vincono a Pavia risultati

Legnanesi a punteggio pieno dopo tre giornate

PAVIA – Terza giornata di campionato per i Knights di scena a Pavia contro una delle squadre candidate alla promozione, allenata tra le altre dal grande ex Legnano Fabio Di Bella.

La partenza è di marca bianco blu con un tentativo di allungo subito interrotto da Marino e dal solito Bianchi che rispondono colpo su colpo. Pavia è chirurgica nel tiro da 3 nei primi 10 minuti mentre i Knights trovano fatica dalla linea del tiro libero e qualche fischio rivedibile da parte degli arbitri fa si che si resti in quasi totale equilibrio con Pavia avanti di soli 2 punti.

Knights Legnsno

Nel secondo quarto cambia completamente il metro arbitrale dopo il fallo tecnico dato al Coach Eliantonio con Pavia che subisce molto le decisioni arbitrali andando molto in confusione in attacco e regalando tiri liberi (anche se non sempre convertiti) ai Knights che volano grazie ai quattro liberi di Terenzi frutto di un tecnico e un fallo sul tiro da 3 e soprattutto il quarto si chiude con la bomba incredibile di Marino che regala il massimo vantaggio a Legnano sul 47-34 che chiude il primo tempo.

Omnia Basket Pavia-Knights Legnano 83-87

Il secondo tempo inizia con un libero in solitaria per Terenzi in virtù di un fallo tecnico fischiato a fine quarto. Legnano parte fortissimo e scappa via nei primi 4 minuti del terzo toccando il massimo vantaggio sul +19 grazie a Marino ispiratissimo. Da qui Legnano si blocca, Pavia è brava a ricucire piano piano il passivo riducendo fino al -7 della sirena del 30’.

Ultimo quarto al cardiopalma con i Knights che fanno fatica in attacco per tante palle perse e falli che riportano i biancoblu a contatto prima e poi addirittura al sorpasso sul +1 a 2 minuti dal termine. Legnano qui si fa guidare da Marino (25 punti ) e Terenzi (17) bravi a trovare canestri in penetrazione e ai liberi. Sul +3 Pavia ha la palla del pareggio ma la palla finisce sul ferro e Terenzi dalla lunetta regala la vittoria a Legnano che fa 3/3 in campionato vincendo su due campi delle formazioni quotate per la promozione in A2.

Omnia Basket Pavia-Knights Legnano 83-87

Prossimo impegno domenica alle 18 a Borgomanero, squadra che l’anno scorso sancì l’eliminazione di Legnano dai playoff.

Omnia Basket Pavia – Knights Legnano 83-87
(24-22, 10-25, 29-23, 20-17)

Omnia Basket Pavia: Giorgio Sgobba 17 (5/11, 2/4), Andrea Calzavara 16 (5/8, 1/1), Lorenzo D’alessandro 15 (3/6, 1/2), Alessio Donadoni 11 (4/8, 1/3), Marco Torgano 9 (0/0, 3/8), Alexander Simoncelli 8 (2/3, 1/7), Gianmarco Conte 7 (2/3, 0/0), Tommaso Nobile 0 (0/0, 0/0), Jordan Licari 0 (0/0, 0/0), Mykhailo Lebediev 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 19 – Rimbalzi: 29 5 + 24 (Alessio Donadoni 10) – Assist: 14 (Alessio Donadoni 5)
Knights Legnano: Tommaso Marino 25 (6/8, 3/11), Diego Terenzi 19 (3/5, 1/5), Sebastiano Bianchi 11 (5/9, 0/0), Janko Cepic 8 (4/6, 0/1), Giacomo Leardini 7 (1/2, 1/1), Manuele Solaroli 7 (1/3, 0/0), Juan marcos Casini 5 (1/2, 1/3), Edoardo Roveda 5 (1/1, 1/1), Paolo Pisoni 0 (0/0, 0/0), Matteo Bassani 0 (0/0, 0/0), Leonardo Ferrario 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ferrario 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 22 / 30 – Rimbalzi: 29 5 + 24 (Manuele Solaroli 6) – Assist: 8 (Tommaso Marino 5)

Risultati e classifica QUI >>