Quantcast

Il C.G.S.V.O. rifila una cinquina al Legnarello risultati

I legnanesi sfiorano il pari ma poi cedono nel finale

LEGNANO – Il C.G.S.V.O. riscatta immediatamente e con pieno merito il passo falso nella partita d’esordio di settimana scorsa conquistando l’intera posta nel primo incontro in trasferta della stagione contro l’A.S.D. Legnarello SSM.

Il roboante punteggio finale è peraltro soltanto uno specchio parziale delle numerosissime occasioni che, da una parte e dall’altra, avrebbero potuto portare le squadre a realizzare molte più reti. Nonostante un inizio stentato – in cui Dusi ci mette almeno due volte una pezza per tenere in equilibrio l’incontro – verso la mezz’ora il C.G.S.V.O. prende il sopravvento e sfiora il vantaggio, in una prima occasione, con Gadji che, su cross dalla destra, viene anticipato dal difensore avversario a due passi dalla porta e, sul corner immediatamente successivo, con Giglio che di testa colpisce il palo esterno. Ma il gol è nell’aria e al 28’, sugli sviluppi di una rimessa laterale, Ranghetti difende benissimo il pallone che scarica a centro area dove Manenti si avventa per insaccare a porta sguarnita il gol del provvisorio 0-1.

Legnarello SSM C.G.S.V.O

La partita a questo punto sembra in discesa per la squadra di Vallarella che, tuttavia, ad inizio secondo tempo si fa sorprendere dal nuovo entrato Italia: il numero 15 giallorosso, ricevuto il pallone dalla sinistra, riesce infatti a controllarlo in tutta comodità a centro area e quindi a fulminare l’incolpevole Dusi, fissando così il punteggio sull’1-1. Passano soli cinque minuti e, al 60’, un lancio verticale di Soldavini pesca Gadji che parte in solitaria verso la porta avversaria e, dopo aver fatto sedere Porro, mette a segno di sinistro il gol del nuovo vantaggio per la squadra arancionera.

Il Legnarello accusa il colpo, tanto che non meno di dieci minuti dopo capitola nuovamente su una veloce iniziativa dalla sinistra dello stesso Gadji che, questa volta, si trasforma in assist man per il liberissimo Zambon che, a centro area, raccoglie e scarica in rete il pallone dell’1-3. A questo punto il San Vittore potrebbe dilagare, se è vero che lo stesso Zambon, spostatosi sulla fascia sinistra, serve in rapida successione prima a Soldavini, poi a Ranghetti e quindi a Gadji, il pallone del K.O. che tuttavia viene sempre fallito per un nonnulla.

Legnarello SSM C.G.S.V.O

Ecco allora che, su un improvviso ribaltamento di fronte, al 77’, il Legnarello trova il gol del provvisorio 2-3 su calcio di rigore battuto da Galli, rimettendo così in bilico il risultato della partita a poco meno di un quarto d’ora dal termine. Lo stesso Galli, pochi minuti dopo, colpisce anche una traversa che dà alla squadra di casa l’illusione del pareggio. Vallarella, a questo punto, azzecca in pieno la girandola delle sostituzioni, se è vero che proprio i nuovi entrati vanno a fossilizzare il risultato finale sul definitivo 3-5. Sulla fascia sinistra, infatti, si scatena il fluidificante Messina che, prima serve a Monolo il gol del 2-4 con un bellissimo cross a tagliare tutta l’area e, non più tardi di due minuti dopo, appoggia al centro per Gadji che, a sua volta, non ha difficoltà a realizzare la sua personale doppietta. Chiude nei minuti di recupero il bel gol di Mallia che, al 91’, sorprende fuori dai pali Dusi, ma non riesce a raddrizzare una partita ormai decisamente indirizzata nel punteggio in favore della squadra ospite

A.S.D. Legnarello SSM – C.G.S.V.O. 3-5 (0-1)
Gol: 28’ Manenti (C.G.S.V.O.), 54’ Italia (L), 60’ Gadji (C.G.S.V.O.), 70’ Zambon (C.G.S.V.O.), 77’ Galli (R.) (L.), 87’ Monolo (C.G.S.V.O.), 89’ Gadji (C.G.S.V.O.), 91’ Mallia (L.)

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>