Quantcast

Il Desenzano affonda i lilla risultati

Pesante sconfitta esterna per l'undici di Mister Sgrò

DESENZANO (BS) – Va al Desenzano Calvina il big-match dell’ottava giornata di andata nel Girone B di Serie D contro il Legnano. La squadra di Mister Sgrò si è vista solo nel primo tempo, poi con il passare dei minuti si è andata sempre più spegnendo, prestando il fianco alle puntate offensive dei bresciani, che nel finale hanno dilagato.

Desenzano Calvina - Legnano

Legnano padrone del campo nel primo quarto d’ora di gara. Al 6′ lilla in rete con Bertoli che riceve in area un calcio di punizione dalla trequarti, ma l’arbitro annulla per un fallo offensivo dei lilla. Grande occasione al 13′ per Ronzoni che vede Sellitto fuori dai pali e tira dalla lunga distanza, ma la palla colpisce il palo. Al 15′ Bingo in rovesciata colpisce al volo su assist di Ronzoni ma tocca male e l’azione sfuma.

Nel migliore momento dei lilla parte un’azione di rimessa dei padroni di casa con Aliu che di spalle riceve sul limite dell’area, Caradonna lo abbraccia e l’attaccante cade a terra, per l’arbitro è rigore, che Marangon con freddezza sigla, nonostante Russo avesse intuito la direzione.

Al 27′ Ruffini con una lunga serpentina mette seriamente in difficoltà la difesa lilla, che alla fine allontana. Al 40′ bello scambio tra Ravasi e Ronzoni che viene messo a terra al limite dell’area, Gasparri sulla punizione mette in mezzo una palla che Sellitto para. Dopo due minuti grande parata di Russo su un pericoloso tiro di Marangon.

Desenzano Calvina - Legnano

Il raddoppio arriva al 46′ quando Marangon sorprende Russo che respinge d’istinto, ma la palla finisce ad Aliu che da due passi la mette dentro per il 2-0.

Al 48′ Bingo conquista un calcio di punizione da qualche metro fuori dall’area, il suo sinistro è preciso ma non troppo veloce e Sellitto respinge di pugno. Si chiude così il primo tempo con il Legnano sotto di due gol, un punteggio a quel punto della gara forse troppo penalizzante per la squadra di Mister Sgrò.

Nella ripresa l’allenatore lilla toglie Caradonna e Bertoli per far entrare Robbiati e Gambino. Al 48′ Gasparri tira dalla distanza ma la palla finisce lontano dalla porta di Sellito.

Azione pericolosa per il Desenzano al 56′ con un grande spunto di Ruffini che arriva al limite dell’area e tira un bolide che Russo respinge. Al 67′ una punizione di Beretta dalla sinistra viene respinta di pugno da Sellitto. Sulla ribattuta è Campagna a mettere dentro una bella palla che Russo spinge e poi la difesa lilla allontana.

Nutrita la presenza di tifosi lilla a Desenzano
Desenzano Calvina - Legnano

Al 73′ brividi per il Legnano, con Ricozzi che colpisce il palo. Subito dopo bella azione personale di Franzoni che davanti a Russo gli tira addosso. Con il passare del minuti il Legnano vede sempre più difficile la possibilità di accorciare le distanze e di fatto si spegne, lasciando troppo il gioco in mano agli avversari.

La terza rete del Desenzano Calvina arriva al 79′ con Campagna, classe 2000, che si invola sulla sinistra, arriva al limite e mette in rete senza che Russo possa intervenire. Nel finale di gara Legnano vicino alla rete con Ravasi all’81’.

All’88’ il guardalinee alza la bandierina segnalando un fuorigioco, evitando così al Legnano l’onta del 4-0, che però arriva subito dopo, quando Aliu fa tutto da solo, semina mezza difesa lilla ed insacca.

Finisce così una gara il cui risultato condanna i legnanesi ad una posizione di classifica davvero pericolosa, a soli tre punti dalla zona playout.

 

Desenzano Calvina – Legnano 4-0 (2-0)
Gol: 18′ rig. Marangon (DC), 46′ e 90′ Aliu (DC), 79′ Campagna (D

Desenzano Calvina: Sellitto, Agazzi, Perotta (64′ Pinardi), Carta (57′ Ricozzi), Giani, Munaretto, Gerevini (76′ Boscolo Berto), Campagna (90′ Iossa), Aliu, Marangon (53′ Franzoni), Ruffini.
In panchina: Rovelli, Turlini, Ricciardi, Malandrino.
Allenatore: Florindo.
Legnano: Russo, Caradonna (46′ Robbiati), De Stefano D. (64′ Barazzetta), Bini, Bettoni, Confalonieri, Bertoli (46′ Gambino, 53′ Beretta), Bingo, Ravasi, Ronzoni, Gasparri.
In panchina: Tamma, Barbui, Moracchioli, Bertonelli, Grosso.
Allenatore: Sgrò.
Arbitro: Lingamoorthy di Genova.
Ammoniti: Ronzoni (L), Bini (L).
Espulsi: nessuno.

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>

(Foto Sandro Cannalire)