Quantcast

La Ginnastica Moderna Legnano fa en plein all’Interregionale di specialità

Grande risultato societario per il team legnanese

LEGNANO – Sabato 9 e domenica 10 ottobre sono scese in pedana le ragazze della specialità in due diversi concentramenti. Nel nord ovest, zona tecnica 1, composta da Valle D’Aosta, Piemonte, Lombardia e Liguria ha gareggiato Alice Pompeo, mentre nel Sud, zona tecnica 5, composta da Campania, Calabria, Puglia e Sicilia, hanno gareggiato Simona Zorzetto ed Emma Bizzarri.

Gara sempre molto difficile l’Interregionale di specialità, non è consentito sbagliare, si qualificano infatti al Nazionale solo le prime tre per attrezzo, va da sé che chi sbaglia resta a casa.
Sabato 9, Alice, Junior 3, a Caorle ottiene due medaglie di bronzo a cerchio e nastro, gara quasi impeccabile la sua, senza errori e per il terzo anno di fila approda al Nazionale dove potrà difendere il bronzo dello scorso anno.

Domenica 10 ottobre Emma Bizzarri anche lei nelle Junior 3, a Catania, ottiene come Alice due ottimi terzi posti con due bellissime esecuzioni a palla e clavette che le consentiranno di giocarsi un piazzamento tra le migliori tra qualche settimana. Sempre domenica 10 tra le Senior, Simona Zorzetto, già qualificata al Nazionale come campionessa campana alla specialità fune, scende in pedana con le clavette per potersi giocare il titolo a Foligno con due attrezzi.

Simona continua la striscia positiva con una strepitosa esecuzione alle clavette che viene premiata dalla giuria con 17,850 che le consente di vincere il titolo, dopo i quattro bronzi delle compagne arriva l’oro di Simona, anche lei come Alice potrà difendere la medaglia dello scorso anno.

Grande risultato societario per la Moderna, tutte al Nazionale, medaglie pesanti. Esprimono entusiasmo e soddisfazione la D.T. Elisa Porchi e tutto lo staff tecnico al completo. Il Presidente Claudio Malamisura si congratula con le proprie ginnaste, ultima tappa il Campionato Nazionale di scena a Foligno tra meno di un mese.