Quantcast

Le rubriche di SportLegnano it - Museo Lilla

L’ex lilla Giovanni Arioli: “Grandissimi ricordi di quel Legnano…”

Protagonista dell'ultima promozione del Legnano in C1, oggi allena la Brianza Olginatese

OLGINATE (LC)Giovanni Arioli oggi è il tecnico della Brianza Olginatese che nell’anticipo di Serie D di sabato 16 ottobre ha dato del filo da torcere al Legnano, uscito poi vittorioso per 3-4 grazie al gol partita di Barazzetta al 90′.

Giovanni Arioli ex lillaGiovanni Arioli in maglia lilla
Giovanni Arioli oggi
Brianza Olginatese - Legnano

Ma i tifosi lilla si ricordano di lui per essere stato uno dei protagonisti del campionato di Serie C2 2006/07, terminato con la promozione del Legnano dell’allora Patron Marco Simone in Serie C1, l’ultima della storia del vecchio club legnanese, poi fallito pochi anni più tardi.

Arioli con la maglia del Legnano
Giovanni Arioli ex lilla

Una squadra, quella lilla, che Giovanni Arioli non ha certo dimenticato: “Ho ancora grandissimi ricordi – racconta l’ex lilla – soprattutto dell’anno della promozione. Ricordo Mister Gianfranco Motta, i tanti giovani calciatori che poi hanno fatto carriera, come Elia Legati, l’attuale Direttore Sportivo del Genoa Carlo Taldo, Moscelli, Bettini, il mio compagno Cuccio Ambrosoni, che era un “osso” a centrocampo… C’era una squadra con dei valori importanti, un grandissimo campionato, una grandissima vittoria una grandissima gioia…“.

Giovanni Arioli entra con i compagni in Piazza San Magno per festeggiare la promozione in C1
Giovanni Arioli ex lilla

Purtroppo – ricorda ancora Ariolinegli anni successivi il Legnano ha avuto delle società un po’ “strane”, un po’ “balorde”, che hanno portato al fallimento, questa è gente che nel mondo del calcio non deve starci…“.

Ricordo anche il mio ultimo anno a Legnano con il grande Coach Beppe Scienza, in quello che credo sia stato l’anno più disastroso“. La memoria di Arioli va poi sulla gara di ritorno della finale Playoff che valeva la Serie C1 a La Spezia, con i lilla che avevano vinto all’andata per 2-1: “Ancora oggi quella gara lascia molto amaro in bocca, anche se io non la giocai perchè avevo lasciato la squadra qualche mese prima“.

Comunque – conclude l’ex lilla – ho ancora grandissimi ricordi di un bell’ambiente, nell’anno della promozione c’erano tutti i presupposti per far bene e c’era la società, cosa fondamentale…“.

Il Legnano della promozione 2006/07, Arioli è il primo seduto da sinistra
Legnano Serie C2 2006-07

Arioli, centrocampista nato a Mantova il 23 aprile del 1976, arrivò a Legnano dalla Pro Vercelli proprio nella stagione 2006/07, dove disputò 31 gare andando anche tre volte a segno. Ottenuta la promozione in C1, Arioli restò in maglia lilla fino alla prima giornata di ritorno, giocando altre 13 gare e realizzando una rete, prima di passare in Serie C2 nel Lumezzane nel mercato invernale. Nel 2009/10 il suo ritorno in maglia lilla in quella che sarebbe stata l’ultima stagione dello storico club lilla, conclusasi con la sconfitta nella finale promozione e poi con il fallimento. Arioli giocò a Legnano solo fino alla prima di ritorno, quando decise poi di passare alla Pro Belvedere Vercelli, sempre in Seconda Divisione (l’equivalente della Serie C2).

In carriera l’ex lilla ha indossato, oltre a quella lilla, anche le maglie di Parma (con una presenza in Serie A nel 1995/96), Carpi, Lodigiani, Saronno, Pro Patria (per quattro stagioni dal 2000/01 al 2003/04), Mantova, Pro Vercelli, Lumezzane, Ivrea, Pro Belvedere Vercelli, Caratese, Castiglione, Castellana Castelgoffredo, Olginatese, Darfo Boario e Vigasio.

Chiusa la lunga carriera da giocatore, da allenatore ha guidato la panchina dell’Olginatese e del Villafranca e lo scorso anno ha portato la Brianza Olginatese alla promozione dall’Eccellenza alla Serie D.

(Ringraziamo l’addetto stampa dell’A.C. Legnano Loris Lazzati per la disponibilità per la realizzazione del filmato dell’intervista)