Quantcast

Rapina un ragazzo con la bottiglia rotta: arrestato tunisino!

E' accaduto in pieno centro a Legnano

LEGNANO – Lo ha inseguito alle 2 di notte con un solo obiettivo: rapinarlo. Il protagonista è una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine legnanesi: tunisino, nullafacente e irregolare. Aveva notato la sua preda mentre stava passeggiando da solo per rientrare a casa. Per rapinarlo aveva spaccato una bottiglia di vetro per poi minacciarlo e strappargli con violenza il marsupio che aveva al collo.

La vittima è un ragazzo che poi ha dato l’allarme. Sul posto la squadra volante della polizia che ha subito individuato il balordo iniziando poi un inseguimento lungo fiume Olona, all’altezza dell’Esselunga. L’uomo è stato quindi fermato e portato in commissariato. La refurtiva è stata invece restituita al giovane proprietario.