Quantcast

Campo sportivo di via Parma: reti crollate e zero riscaldamento!

Dopo mesi e mesi dalle nostre segnalazioni la situazione è addirittura peggiorata

LEGNANO –  Riempirsi la bocca con parole come “lo sport è fondamentale!” è tipico dei politici in cerca di voti e sotto elezioni. Quello che succede dopo, una volta seduti sullo scranno del potere, è altrettanto tipico: i problemi rimangono gli stessi e nessuno si prende la briga di risolverli.

A Legnano potremmo fare una lista della gravissime mancanze di programmazione e di controllo dei diversi impianti sportivi. Ma oggi ci limitiamo ad un solo impianto, quello di via Parma.

Le reti, dopo mesi e mesi dalla prima segnalazione e dalla visita dell’assessore allo sport Bragato, restano rotte. Basterebbe un intervento di qualche ora per sistemare almeno questa situazione, ma probabilmente per una città di oltre 60mila abitanti anche posizionare un tirante per una rete rotta diventa un problema insormontabile. Risultato: rete divelta e crollata che rimane tale.

via parma

Oltre a questo problema ne è emerso un altro: i riscaldamenti negli spogliatoi del campo di via Parma non funzionano. I ragazzi fanno la doccia al freddo. Cosa succederà nella stagione invernale?

Una situazione imbarazzante, considerato che l’amministrazione comunale conosce perfettamente il problema e dopo mesi NESSUNO si è mosso per risolverlo.

A questo si aggiunga l’altra imbarazzante situazione legata all’uso dell’impianto VIETATO nel pomeriggio-sera del sabato e per l’intera giornata di domenica e dalle 20,30 anche in settimana. Il tutto per beghe col vicinato che non sono state risolte.