Quantcast

Giornata delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale, il programma legnanese

Gli eventi saranno distribuiti su tre giorni, da oggi a domenica

LEGNANO – Eventi distribuiti su tre giorni per celebrare la Festa dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate. Il programma comincia oggi, giovedì 4 novembre, con una conferenza a Palazzo Leone da Perego alle 21.00 tenuta dal professor Giorgio Vecchio sul Milite Ignoto. L’accesso sarà consentito con il Green Pass.

Sabato 6 novembre, a partire dalle 9.15 Amministrazione comunale e Associarma deporranno le corone ai cippi e ai monumenti commemorativi presenti in città.

Domenica 7 novembre le celebrazioni si distribuiranno in quattro momenti. Il primo alle 10.00, davanti alla sede dell’Associarma, alzabandiera e lettura delle motivazioni delle medaglie d’oro al valor militare legnanesi, seguite dall’intervento del presidente Anpi Legnano Primo Minelli e dalla commemorazione ufficiale del presidente di Associarma Legnano Antonio Cortese.

Alle 10.45, in piazza San Magno, alzabandiera con deposizione della corona al sacello in memoria dei caduti ed esecuzione dell’inno nazionale. Seguiranno la lettura della motivazione della medaglia di bronzo al valor militare conferita alla Città di Legnano, il discorso ufficiale del sindaco di Legnano Lorenzo Radice e la concessione della cittadinanza onoraria al Milite ignoto.

Alle 11.45, al cimitero Monumentale, si terranno l’alzabandiera, la deposizione delle corone alle cappelle dei Caduti e la lettura della Preghiera del Soldato.

Per finire alle 17.00, ancora in piazza San Magno, ammainabandiera ed esibizione della fanfara dei bersaglieri “Aurelio Robino”.

Nel rispetto della normativa anticovid non avrà luogo il corteo e i partecipanti alla cerimonia dovranno indossare la mascherina e osservare il distanziamento interpersonale.