Quantcast

Il Legnano domina la Castellanzese risultati fotogallery video

Porta bene il ritorno al ''Giovanni Mari'' per la squadra lilla

LEGNANO (MI) – Porta bene al Legnano il debutto stagionale al “Giovanni Mari” dopo la lunga indisponibilità dello stadio dovuta al Palio. Con un gol per tempo i lilla di Mister Sgrò dominano una Castellanzese che comunque ha dimostrato di essere una squadra ostica e ben disposta in campo. Una partita che ha visto sugli spalti la presenza di tutte le squadre giovanili lilla, nella giornata che ha segnato il centenario dell’inaugurazione dello storico stadio legnanese.

Legnano-Castellanzese 2-0

Appena il tempo di far partire il cronometro e Chessa si invola sulla fascia sinistra e da fuori area calcia un tiro a mezza altezza bloccato da Russo. La partita, come un derby che si rispetti, parte subito con un ritmo molto alto, con rapidi scambi di fronte.

All’8′ gioco fermo per alcuni minuti dopo uno scontro fortuito in area neroverde tra Ravasi, ben servito da Ronzoni, e Cincilla, con il portiere ospite che testa a terra, costringendo i sanitari ad intervenire per applicargli una vistosa bendatura alla testa.

Al 15′ Gasparri spreca un’occasione d’oro per portare in vantaggio i lilla mandandola palla fuori di metri da buona posizione. Dopo quattro minuti bella combinazione Chessa-Ferrandino, ma il tiro di quest’ultimo finisce altro sopra la traversa di Russo. Al 21′ Bettoni calcia un tiro di punizione che si alza, supera la folta barriera neroverde ma non si abbassa e finisce fuori.

Brividi al 25′ quando Cincilla tocca male uno spiovente senza pretese messo in mezzo dai lilla, costringendolo ad una doppia presa per evitare l’inserimento dell’accorrente Ronzoni.

La partita anche nel finale di primo tempo resta su ritmi elevati, anche se i due portieri restano abbastanza inoperosi. Ma in pieno recupero (ben 5′ assegnati dal Sig. Recchia) arriva la rete del vantaggio dei lilla: punizione da circa 30 metri di Beretta che scheggia la parte interna del palo e si infila alle spalle di Cincilla.

Si rientra in campo sotto un forte acquazzone, con Mister Sgrò che fa entrare Bingo al posto di Di Lernia. Al 50′ bella occasione di Confalonieri sugli sviluppi di un corner con palla che esce di un soffio. Sulla ripartenza Colombo serve al centro Chessa che poi passa Ferrandino il cui tiro da buona posizione finisce fuori.

Occasione per la Castellanzese al 59′ con Melli che tira da fuori costringendo Russo ad una difficile parata in due tempi. Risponde due minuti dopo Beretta con un gran tiro che si stampa sulla traversa neroverde.

Intorno al 25′ della ripresa si accendono i fari dell’illuminazione artificiale in un “Giovanni Mari” sempre più inzuppato di pioggia, che rende difficoltoso il controllo del pallone.

Nel finale arriva il raddoppio del Legnano con Bingo, abile ad intervenire sul pallone dopo una serie infinita di batti e ribatti davanti alla porta di Cincilla. A tempo scaduto altra azione pericolosa lilla che si conclude con il tiro di Bettoni che finisce sull’esterno della rete.

 

Legnano – Castellanzese 2-0 (1-0)
Gol: 48′ p.t. Beretta (L), 85′ Bingo (L)

Legnano: Russo, Caradonna, Moracchioli, Bini, Bettoni, Di Lernia (46′ Bingo), Confalonieri (87′ Barbui), Beretta, Ravasi, Ronzoni (73′ Barazzetta), Gasparri (82′ Gambino).
In panchina: Tamma, Bertonelli, De Stefano D., Grosso, Robbiati.
Allenatore: Sgrò.
Castellanzese: Cincilla, Compagnoni, Perego, Alushaj, Chessa, Colombo, Ferrandino (82′ Gazzetta), Meregalli, Falzoni, Piran, Melli (69′ Mandelli)
In panchina: Asnaghi, Sestito, Mazzola, Mei, Manfrè, Baldazzi, Braidich.
Allentore: Cotta.
Arbitro: Rcchia di Brindisi.
Ammoniti: Moracchioli (L), Bini (L), Gasparri (L), Beretta (L), Meregalli (C). Piran (C), Alushaj (C), Compagnoni (C).
Espulsi: nessuno.
Recupero: 5′ pt – 5′ st.

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>