Quantcast

La Castellanzese dice addio alla Coppa Italia

Si ferma ai Trentaduesimi la corsa dei neoverdi nella competizione

CARONNO PERTUSELLA (VA) – E’ durata poco la speranza della Castellanzese di riaprire la partita ed alla fine la squadra neroverde ha dovuto dire addio alla Coppa Italia di Serie D, abbandonandola ai Trentaduesimi di Finale.

Dopo aver subito un gol dalla Caronnese con Putzolu al 14′, la Castellanzese raggiungeva il pareggio al 21′ grazie ad un’autorete di Lazzaroni. Dopo soli dieci minuti arrivara il raddoppio della squadra di Caronno con Rocco.

Il gol che ha chiuso la partita e chiuso il discorso qualificazione ai Sedicesimi di Finale porta la firma dello stesso Rocco, che a tre minuti dalla fine ha siglato la sua doppietta personale fissando il risultato sul 3-1.

Sugli altri campi che hanno visto protagoniste le altre squadre del Girone B rimaste in gara, vittoria del Breno per 3-0 sul campo dello Sporting Franciacorta e vittoria della Virtus CiseranoBergamo sull’Arzignano per 4-2. Vittoria esterna del Ponte San Pietro sul Caravaggio per 2-1 e pesante sconfitta per  8-1 della Vis Nova Giussano a Lodi contro il Fanfulla.

Castellanzese-Caronnese 1-3 (1-2)
Gol:: 14′ Putzolu (Car), 21′ aut. Lazzaroni (Cas), 31′ Rocco (Car), 83′ Rocco (Car)

Castellanzese: Asnaghi, Compagnoni, Perego, Chessa, Sestito (54′ Colombo), Piran, Meregalli (46′ Alushaj), Gazzetta, Mazzola (64′ Micheli), Mei (75′ Ferrandino), Manfrè (64′ Mandelli).
In panchina: Cincilla, Falzoni, Tramutoli, Melli.
Allenatore: Cotta.
Caronnese: Angelina, Coghetto (75′ De Lucca), Cattaneo, Galletti, Lazzaroni, Vernocchi (59′ Raso), Putzolu, Argento, Esposito (75′ Musazzi), Rocco (90′ Boschetti), Vitiello (82′ Corno).
In panchina: Ansaldi, Yamba, Cortesi, Arpino.
Allenatore: Scalise.
Arbitro: Castellano di Nichelino
Ammoniti: Perego (Cas), Angelina (Car), Vitiello (Car), Rocco (Car).
Espulsi: nessuno