Quantcast

L’Arconatese che non ti aspetti

Prima in classifica e capolavoro di mister Giovanni Livieri

ARCONATE –  Una classifica che non ti aspetti ma che rispetta in pieno quello che finora è stato il cammino in campionato. L’Arconatese di Giovanni Livieri è prima in classifica e non per caso. Il mister, ex giocatore lilla che in molti ricordano a Legnano con tanta nostalgia, è uno di quelli che parla poco e i fatti li vuole sul campo.

Un mister in grado di tirare fuori il meglio da una squadra costruita per salvarsi, ma che invece ha scalato l’intera graduatoria fino in cima al monte.

La vittoria di domenica scorsa contro la Folgore Caratese, ottenuta giocando un intero tempo in dieci uomini, è stato un capolavoro di tattica che premia l’allenatore degli oroblù, capace di costruire un miracolo sportivo.

Quando durerà l’idillio nessuno è in grado di saperlo. Certamente la forza di questo gruppo sta nel gruppo stesso, nei valori tramessi dal mister ai ragazzi, nella semplicità dei ragazzi stessi, rimasti sempre umili anche dopo ben quattro vittorie consecutive, arrivate peraltro dopo la brutta parentesi di Villa D’Almè con un poker passivo che merita vendetta.

Adesso la trasferta di Giussano contro un cliente scomodo, potrà dire la verità sulle ambizioni della società.