Quantcast

Marco Sgrò dopo la sconfitta di Nova: “Se contestiamo questa partita…”

Per l'allenatore del Legnano la sua squadra ha avuto tante occasioni, che però non ha saputo concretizzare

NOVA MILANESE (MB) – Mister Sgrò non condivide le critiche ricevute dalla tifoseria lilla dopo la sconfitta subita contro il Sangiuliano City Nova: “Se contestiamo questa partita… Io non posso rimproverare niente ai ragazzi. Nel calcio vince chi la mette dentro. La partita l’abbiamo fatta noi e contro una corazzata. Perchè i nostri avversari sono una squadra creata per vincere“.

Marco Sgrò
Marco Sgrò Allenatore A.C. Legnano

Per l’allenatore del Legnano la sua squadra ha avuto tante occasioni, che però non ha saputo concretizzare: “Abbiamo battuto dieci calci d’angolo, sette calci di punizione, la palla è passata a fil di palo almeno tre volte, Gasparri è andato al tiro almeno cinque o sei volte. Certo che se non la butti dentro, ci sta che poi rischi di prendere gol…

Un calcio di punizione per il Legnano
Sangiuliano City Nova-Legnano 2-0

Marco Sgrò però guarda già avanti e pensa al “derby della Saronnese” contro una Castellanzese che sembra ormai uscita dalla crisi di inizio stagione e che in passato ha fatto vedere più volte i sorci verdi al Legnano. “Sarà una partita insidiosa per due motivi: il primo perchè è un derby, la seconda perchè ora la Castellanzese è in una condizione molto buona, visto che viene da due vittorie consecutive. Insomma, sarà un bel derby…“, conclude il tecnico lilla.