Quantcast

PalaBertelli troppo piccolo per il Derby, i legnanesi resteranno fuori

Solo 250 spettatori per la gara tra Sangio e Knights. Tajana: "A luglio abbiamo offerto il PalaBorsani ma i dirigenti di San Giorgio hanno detto di no"

LEGNANO – Saranno solo 250 gli spettatori che potranno assistere domenica 7 novembre al Derby di Serie B tra la Sangiorgese ed i Knights. Troppo pochi per un Derby che torna dopo tanti anni in un momento in cui l’interesse per il basket a Legnano sta crescendo sensibilmente, dopo gli abulici anni di Serie C.

Tanto che i tifosi legnanesi saranno costretti a restare a casa, nonostante molti di loro abbiano fatto la richiesta di prenotazione online nei giorni scorsi. Una prenotazione che non garantiva infatti la certezza di avere un biglietto, perchè pare che la scelta di assegnazione dei posti non ha seguito un rigoroso ordine cronologico, ma abbia invece avvantaggiato il pubblico di casa, che avrebbe goduto di una sorta di “diritto di prelazione“.

A luglio, appena ufficializzati i gironi, abbiamo proposto ai dirigenti della Sangiorgese di venire a giocare questa gara al PalaBorsani“, ha fatto sapere a Sport Legnano il Presidente dei Knights Marco Tajana.

La gestione dei biglietti sarebbe stata interamente nelle mani della Sangio, che avrebbe potuto ottenere l’intero incasso della gara. Ma almeno in questo modo avremmo avuto la possibilità di avere una struttura molto più grande che avrebbe garantito l’accesso ad un numero decisamente più alto di spettatori”, ha aggiunto il massimo dirigente biancorosso.

Al di là di ogni altra considerazione – ha concluso Tajanacredo che questa sia stata una grandissima occasione persa non solo per la Sangiorgese, che avrebbe potuto contare su degli incassi nettamente superiori rispetto ai 250 biglietti staccati per il Derby, ma anche per l’interno nostro territorio. Continuiamo a parlare della necessità di rilanciare lo sport nell’Altomilanese, poi quando capita un’occasione come questa per avere un palazzetto pieno di pubblico, la sprechiamo in questo modo. E’ davvero inconcepibile…

La Gioventù Forgiata, storica tifoseria del Legnano basket, ha comunque già annunciato che sarà in ogni caso a San Giorgio per fare sentire il proprio apporto ai biancorossi, seppur restando al di fuori del PalaBertelli.