Quantcast

Sebastiano Bianchi è tornato a casa!

Il cestita dei Knigths che era scomparso ricompare dopo la trasmissione "Chi lì'ha visto"

LEGNANO –  Gli appelli in televisione sono serviti. Sebastiano Bianchi è tornato a casa e lo ha fatto questa notte verso la una. Il cestista 29enne si è fatto rivedere nella sua abitazione di Verbania dove erano presenti i genitori, visibilmente emozionati.

Chi lo ha visto ha parlato di una persona visibilmente sotto shock per tutto quello che è successo, ma non si sono state spiegazioni su quanto accaduto nei giorni precedenti.

Fondamentale sembra essere stato l’appello dei compagni e dei dirigenti alla trasmissione “Chi l’ha visto?

Sebastiano Bianchi Chi l'ha visto?

Siamo molto felici che si sia risolta al meglio, questa circostanza che ha scosso tutto il nostro ambiente e quello del basket in generale – si legge nel comunicato stampa dei Knights Legnano pubblicato questa mattina sul sito ufficiale del team legnanese- Ringraziamo tutti i tifosi e le persone che hanno manifestato solidarietà ed affetto per Sebastiano (a cui riporteremo tutti i messaggi) e per noi come società e squadra; oggi abbiamo ottenuto una delle vittorie più importanti di sempre.

Anche la Sangiorgese Basket, dove Sebastiano aveva giocato alcune stagioni, ha voluto mandare un messaggio di bentornato: “Giunge nella notte la notizia del ritorno a casa di Sebastiano Bianchi. Siamo felici di poter dire che questa situazione si sia risolta al meglio: Bentornato Seba. Un abbraccio a te e alla tua famiglia. Vi siamo vicini e speriamo di rivederti presto protagonista in campo come sempre.”