Quantcast

Una Fo.Co.L sempre più sicura di sé la chiude in tre set a Settimo Milanese

Biancorosse seconde in classifica

SETTIMO MILANESE – Quarto successo in campionato su cinque gare giocate, secondo posto in classifica cementato, a -3 da Palau e con altrettanto margine sulle prime inseguitrici, Volpiano e Caselle.

GS FoCoL Volley Legnano

Il secondo 3-0 consecutivo è il risultato di una programmazione che sta facendo raccogliere tutti i frutti a questo gruppo pazzesco, dentro e fuori dal campo, come sottolineato durante le interviste post-partita.

La Visette di Settimo Milanese si è trovata ad ospitare un team che pare non avere alcun punto debole, capace di adattarsi ad ogni situazione e ad ogni avversario, con voglia, spirito di squadra e una soglia d’attenzione sempre alta.

Coach Uma schiera Roncato in regia in diagonale con Simonetta, Cavaleri e Valli in banda, FantinFrigo al centro e Brogliato libero: come al solito, le biancorosse agiscono come un unico organismo, aiutandosi, sostenendosi l’una con l’altra, mostrando ancora una volta tutto il meglio del proprio repertorio.

Precisione in attacco e una difesa granitica ci hanno permesso di archiviare i primi due set con agilità, mentre nel terzo le padrone di casa hanno provato ad affacciarsi con maggiore intensità nella nostra metà campo, ma hanno retto l’urto soltanto per la prima parte, per poi impattare contro la reazione di una Fo.Co.L che voleva a tutti i costi chiudere la pratica.

Da segnalare, fra le statistiche, anche l’ottimo apporto del muro, grazie ai 7 block-in di squadra, 3 di Frigo, poi uno a testa per Valli, Simonetta, Fantin e Roncato. Determinante in più anche il servizio che ha messo in difficoltà la ricezione di casa, costretta a subire anche 11 ace (4 di Fantin, 4 di Simonetta, 1 per Frigo, Cavaleri e Roncato).

Per la sesta giornata ci attende, al PalaVolley di Legnano, la Mondialclima Orago, fanalino di coda comunque da non sottovalutare.

La cronaca:
Primo set: pronti, partenza, via, siamo già sullo 0-3 in virtù degli attacchi andati a segno di Fantin, Cavaleri e Simonetta. Settimo prova a riorganizzarsi (bene Cargnelutti e Ravarini) ma lo show biancorosso non perdona, con capitan Cavaleri infiammata e la complicità di un servizio implacabile saliamo sul 5-9, dopo il muro di Roncato. Le centrali vanno di prepotenza con fast e ace di Frigo, in mezzo un muro di Fantin (7-12), a seguire due punti di Valli e la Fo.Co.L vola a +8, grazie anche a due errori avversari. Dalla panchina di casa provano a scompaginare le carte in campo, con due time out e diversi cambi: sulla diagonale principale fanno il loro ingresso Riva e Micelli per la coppia Pavesi-Talerico, mentre al centro Nicora cede il posto a Moroni, ma l’inerzia del set è segnata e una Legnano cinica chiude i conti sul 14-25.

Secondo set: subito gran rullo di tamburi per la Fo.Co.L che piazza a terra un break letale: 0-4. Questa volta Settimo reagisce con più convinzione e, punto dopo punto, recupera la parità sull’8-8 e passa anche in vantaggio (10-9, 11-10), sfruttando l’intesa Pavesi-Talerico. Il buon momento della Visette dura comunque poco perché la Fo.Co.L ritrova immediatamente il bandolo della matassa e stampa un parziale di 0-6 che la riporta avanti di 5 punti, guidata a spron battuto da Valli e Simonetta, con Fantin protagonista grazie a una doppia fast. Sull’11-16 solo Cargnelutti riesce a scalfire le maglie della nostra retroguardia, poi un altro break ci manda al 12-22: giochi di fatto chiusi, con una grande Cavaleri, attenta dietro e spietata in attacco, mentre Simonetta e Frigo spadroneggiano a muro e Fantin chiude l’allungo decisivo con un’ace. Ogni reazione casalinga si spegne nelle mani di Brogliato che prende tutto, permettendo poi a Roncato di gestire l’azione migliore in ogni occasione per il contrattacco: 0-2.

Terzo set: unico momento in cui la squadra di coach Pirella riesce a mettere in difficoltà le nostre biancorosse (5-2), sfruttando appieno gli attacchi di Ravarini. Cavaleri e compagne non restano a guardare e, dopo aver fatto sfogare Settimo (7-4), rispondono alzando la voce (8-8) e gestendola punto a punto fino al 10-10, da qui altra accelerazione, con conseguente strappo (10-17): Valli e Simonetta alfieri d’attacco, Fantin impeccabile in fast e Roncato firma anche un ace. Altra girandola di cambi per la Visette (dentro Riva e Micelli, fuori Ravarini e Pavesi, poi ancora staffetta Nicora-Olivares) ma non cambiano le sorti di una sfida ormai incanalata verso lo 0-3. Nel finale c’è posto anche per Venegoni che si ritaglia la gioia di una fast che ci regala il match point: annullato due volte, al terzo tentativo è la stessa Riva impacchettarci i 3 punti, mandando lunga la battuta.

Le voci biancorosse:
Capitan Valentina Cavaleri: “La classifica è bella e quasi inaspettata, quindi ancora meglio. Il campo di oggi ce lo aspettavamo un po’ difficile e ostico, abbiamo giocato un primo set da manuale, poi probabilmente è calata un po’ l’adrenalina ma ci siamo riprese alla grande“.

Martina Brogliato: “Siamo un gruppo meraviglioso, lo portiamo avanti in gran parte da 2/3 anni, ci conosciamo bene e credo che questo sia il nostro punto di forza, al di fuori dal lato tecnico e tattico. Ci troviamo bene tra di noi ed è il valore aggiunto che ci fa arrivare lontano. C’è anche un gruppo fuori dal campo ed è questa la cosa che rende la squadra speciale“.

Manuel Marigliano: “Abbiamo fatto un primo set importante, perfetto, così come lo avevamo preparato e i risultati si sono visti. Loro nel secondo e terzo hanno iniziato a giocare meglio e hanno inserito la difesa che secondo me è uno dei loro fondamentali più importanti e ci hanno messi in difficoltà, però noi siamo stati bravi a rimanere attaccati alla partita e a dimostrare di meritare la vittoria. C’è da fare i complimenti a queste ragazze della Visette che sono giovanissime, alcune hanno 15/16 anni, quindi complimenti“.

Visette Volley Settimo Milanese-Fo.Co.L Legnano 0-3
(14-25, 14-25, 19-25)

Visette Volley Settimo Milanese: Cristaldi (L), Priore, Cargnelutti 6, Olivares 2, Riva 2, Micelli, Nicora 1, Pavesi, Romani, Talerico 11, Ravarini 5, Moroni 1, Pantò (L). Allenatore: Pirella.
Note: 0 ace (4 errori in battuta), 29% in ricezione (16% perfetta), 26% in attacco, 1 muro.

Fo.Co.L Legnano: Lenna (L), Pozzi, Valli 8, Venegoni 1, Simonetta 15, Frigo 8, Brogliato (L), Marini, Bonato, Cavaleri 7, Fantin 12, Mazzaro, Roncato 2, Broggio. Allenatore: Uma. Assistente: Lumastro.
Note: 11 ace (5 errori in battuta), 57% in ricezione (32% perfetta), 35% in attacco, 7 muri.