Quantcast

Vito Cera nuovo D.S. della Tritium

Confermate le indiscrezioni dei giorni scorsi

TREZZO SULL’ADDA (BG) – Come avevamo ipotizzato nei giorni scorsi, Vito Cera è il nuovo Direttore Sportivo della Tritium, squadra bergamasca attualmente al penultimo posto nel Girone D di Serie D.

Dopo aver dato domenica scorsa a sorpresa le dimissioni dal medesimo incarico nell’A.C. Legnano, Cera è stato presentato ufficialmente nel tardo pomeriggio di martedì 2 novembre nel corso di una conferenza stampa allo Stadio La Rocca.

“Abbiamo fatto una scelta importante: conosco Cera dai tempi di Legnano e lo considero un top player. E’ una figura che dà impronta delle intenzioni della società da qui in avanti. E’ una persona seria che ha svolto ottimo lavoro coi giovani. E’ una soddisfazione averlo portato alla Tritium”, ha commentato il nuovo Presidente del Club bergamasco Marco Foglia, fino a pochi mesi fa ex vice di Munafó nel Legnano.

Quando lasci è giusto spendere parole per il Legnano. E’ stata una bellissima esperienza, sarò sempre un tifoso lilla, gli auguro le massime soddisfazioni“, ha esordito Cera, a cui spetterà un compito ben più difficile che a Legnano: ricostruire una prima squadra allo sbando.

E’ il progetto e la situazione più difficili che devo affrontare. Non pensavo fossi così difficile. La Prima Squadra? Uso un termine duro: un disastro. Ho ricevuto lunedì una telefonata da mister Tricarico, non è in discussione, mi ha chiamato dicendomi che ci sono tredici giocatori. Nel pomeriggio abbiamo scoperto di avere solo nove giocatori, due sono infortunati e uno non vuole allenarsi perchè vuole andare via. Quattro giocatori sarebbero tornati in Eccellenza già da alcune settimane. Altri quattro non possono allenarsi al pomeriggio. Altri tre si sono infortunati e solo nove sono abili.

“A dicembre [con l’apertura del mercato – NdR] si aprono scenari diversi con tanti giocatori”, ha ricordato Cera.

Ed in molti a Legnano temono che tra questi possa esserci qualcuno attualmente in maglia lilla…