Quantcast

Academy Legnano 2008, un “filOTTO” perfetto foto

I lillini vincono il Girone Autonnale e si qualificano'per i Campionati Regionali della prossima primavera

LEGNANO – Otto vittorie in otto gare. E’ questo il “filOTTO” perfetto infilato dai Giovanissimi 2008 dell’Academy Legnano, che vincono così il Girone G del Comitato di Legnano ed ottengono la qualificazione ai Campionati Regionali che si svolgeranno nella prossima primavera.

Sarebbe potuto bastare anche un pareggio per la vittoria finale nell’ultima giornata disputata nello scorso weekend, ma i ragazzi guidati da Mister Daniel Rossi, coadiuvato da Klodjan Deda, non si sono accontentati e, fin dal primo minuto, hanno messo in campo la grinta e la determinazione che li ha contraddistinti durante tutto l’autunno, chiudendo il primo tempo in vantaggio per 4-0. Nella ripresa la girandola di sostituzioni, non ha cambiato gli equilibri in campo, ed ha visto sempre la compagine lilla prevalere sui pari età del Gorla Minore con il punteggio finale 11-1.

Una formazione, quella dei 2008 del Legnano, che è sempre stata in testa alla classifica sin dal prima giornata. Come già detto, 8 vittorie su otto partite, distribuite equamente tra casa e trasferta. 80 gol fatti e solamente 4 subiti. La porta difesa egregiamente dal titolare Aleci e dal sempre pronto a subentrare Mitti. Una difesa difficilmente perforabile, fondata sui veloci e pronti Rumolino e Costalunga e sui terzini Di Benedetto, Krizman, Muhli, bravi a difendere, ma bravi anche ad impostare dal basso, come si usa nel calcio di oggi.

I multi-ruolo, Ceravolo, Fico e Iannò, preziosi grazie alla loro capacità di adattarsi in poco tempo, a nuove posizioni e nuovi compiti. A centrocampo la sostanza con Oldani e Marinoni, e la fantasia di Piccolo e Petre. Le fasce veloci e sempre ben presidiate da De Orsola, Russo G. e Miraglia. I bomber Russo Ale e Giroletti.

Un giusto mix di grinta, intensità, fantasia, velocità e qualche volta spavalderia, che Mister Rossi, non ha fatto fatica a mettere insieme per creare un bel gruppo unito e sempre concentrato verso l’obiettivo finale.

Una citazione la meritano sicuramente, i tifosi/genitori sempre presenti in gran numero al seguito della squadra, sia in casa che in trasferta: un vero e proprio “dodicesimo uomo”.

Ora la pausa invernale, servirà allo staff tecnico ed alla preziosa triade dirigenziale Russo-Mitti- Muhli, per far ricaricare le pile alla squadra, per continuare negli allenamenti e per organizzare amichevoli di livello, che possano far alzare sempre di più l’asticella del valore dei nostri lillini. Complimenti ancora a tutti i giocatori, allo staff, ai dirigenti ed ai tifosi, della squadra del Presidente Costantino, ed un arrivederci in primavera per il campionato regionale.