Quantcast

Capodanno ed emergenza Covid, come cambia il calendario della raccolta rifiuti

Tanti positivi tra gli operatori Aemme Linea Ambiente, la situazione si fa critica

ALTOMILANESESalgono i positivi al Covid nei Comuni dell’Altomilanese e questo sta creando una situazione di vera criticità anche in Aemme Linea Ambiente, la società che si occupa della raccolta rifiuti in molti centri del nostro territorio.

Oltre un terzo dei dipendenti addetti ai servizi d’igiene urbana si trova in malattia, chi per accertata positività, chi in isolamento fiduciario – fa sapere ALA –  Per sopperire a tale carenza di personale sono state attivate tutte le misure possibili: il ricorso al lavoro straordinario e festivo, ma anche la richiesta di supporto ad alcune aziende del territorio per poter integrare l’attività di spazzamento manuale e meccanizzato. Molte delle stesse, tuttavia, stanno vivendo la medesima situazione e si sono viste, pertanto, impossibilitate ad accordare ad ALA il supporto richiesto.

  • Nella giornata di venerdì 31 dicembre non verrà effettuata la raccolta del vetro a San Giorgio su Legnano e quella della carta sul territorio di Arconate. Entrambi i servizi saranno rinviati a domenica 2 gennaio 2022.
  • A Legnano, Canegrate, Parabiago, San Giorgio su Legnano e Turbigo gli operatori non saranno in servizio sabato 1 gennaio. Le raccolte di tale giornata saranno posticipate a lunedì 3 gennaio.
  • Nel Comune di Rescaldina i servizi di raccolta previsti per sabato 1 gennaio saranno anticipati a venerdì 31 dicembre.
  • La festività non inciderà, invece, a Buscate, Dairago, Magnago, Robecchetto con Induno e Villa Cortese, dove il sabato non sono tradizionalmente previsti servizi di raccolta.
  • A Magenta le raccolte previste per sabato 1 gennaio saranno anticipate a venerdì 31 dicembre, giorno in cui tutti i servizi già previsti a calendario si svolgeranno regolarmente.
  • A Cuggiono, Ossona e Boffalora sopra Ticino nulla cambierà, in quanto in questi Comuni nella giornata di sabato non si effettuano servizi di raccolta.
  • A Marcallo con Casone, sabato 1 gennaio gli operatori non saranno in servizio. La raccolta dei rifiuti indifferenziati sarà anticipata a venerdì 31 dicembre (insieme a quelle di plastica e vetro già previste), mentre la raccolta dell’umido sarà posticipata a lunedì 3 gennaio.
  • A Gallarate sabato 1 gennaio non si effettueranno servizi. La raccolta dell’umido slitterà a martedì 4 gennaio, quella dei rifiuti indifferenziati a mercoledì 5 gennaio, mentre per le raccolte di plastica e vetro gli operatori passeranno sabato 8.

Ricordiamo infine che il 1° gennaio le piattaforme rifiuti e i centri di raccolta saranno chiusi in tutti i Comuni.