Quantcast

Le Bulldog “mordono” la capolista fotogallery

Grande vittoria della Bonetti Canegrate su Milano al Palaknight

LEGNANO – Per provare a strappare il referto rosa all’imbattuta capolista Milano Basket Stars, la Bonetti Basket Canegrate doveva sfoderare una partita arrembante e coraggiosa, arricchita dal giusto “booster” di fortuna … e così è stato!

Milano si presenta al PalaKnights senza l’infortunata Valentina Ruisi ma Quaroni è prontissima a sostituirla degnamente in cabina di regia. Dopo l’ottimo inizio (10-4), Canegrate sprofonda letteralmente nelle sabbie mobili delle difese a zona allestite da coach Bacchini, mentre Savini (coi suoi 9 punti) porta le Stars in vantaggio alla fine del primo quarto (12-17).

Nella seconda frazione, la difesa di Milano diventa ancor più impenetrabile e solo un paio di triple messe a segno da Alessia Corbetta consentono alla squadra di coach Paletti di restare “aggrappata” al match, la cui inerzia resta però saldamente in mano alle Stars che all’intervallo lungo conducono ancora 21-30.

Messe con le spalle al muro, Zinghini & C. provano a reagire con tutto l’orgoglio del mondo, collassano il pitturato in difesa ed iniziano a sgretolare la zona milanese trovando il canestro dalla lunga distanza con grande continuità con Cagner (2), Biasion e Corbetta. Il terzo quarto si chiude con la Bonetti ancora sotto (39-42) ma fermamente decisa ad inserire la freccia del sorpasso.

Sorpasso che puntualmente si materializza nell’ultima frazione di gioco, con le bulldog ancora immarcabili oltre l’arco dei tre punti (a segno con Biasion, Corbetta e Caimi) e compattissime in difesa con i preziosi rimbalzi di Pianta e Caimi. Sullo sfondamento subito da capitan Zinghini, Canegrate inizia a crederci veramente e così si arriva a 39” dalla fine con la palla in mano alle neroarancio, in vantaggio 53-51. Il cronometro scorre velocemente, le esterne canegratesi provano a penetrare con la “mezza ruota del colonnello Gomelsky” ma la difesa di Milano è perfetta e respinge puntualmente ogni tentativo di accesso. Alice Biasion si ritrova così a chiudere il palleggio allo scadere dei 24”, spalle a canestro, ad un metro dalla linea dei 3 punti: GANCIO CIECO (che neanche Kareem Abdul Jabbar 😊) E … CANESTRO IMPOSSIBILE!

Crolla il palazzetto e crolla anche l’imbattibilità delle Stars (in ogni caso, ancora strameritatamente in testa alla classifica)! Canegrate vince 55-51! Il “booster” di fortuna è arrivato decisamente al momento giusto e la Bonetti può già festeggiare il Santo Natale perché, complice il turno di riposo, la squadra di Paletti e Lista scenderà di nuovo in campo solo nel nuovo anno (per la precisione il 09/01/2022), sul sempre ostico campo del BFM Milano di coach Riccardi.

Bonetti Bulldog Basket Canegrate – Milano Basket Stars 55-51 (12-17, 21-30, 39-42)

Tabellino Bonetti Basket Canegrate: Biasion 8, Cagner 12, Corbetta 18, Manzoni, Zinghini 7, Nebuloni A., Ravasi, Sansottera, Pianta 4, Caniati, Colombo, Caimi 5.

Classifica dopo dieci giornate
Milano Basket Stars, Varese 18
Costamasnaga*, Canegrate 12
Vittuone 8
Valmadrera, BFM Milano* 6
San Gabriele Milano, GSQSA Milano 4
* una partita in meno