Quantcast

Calcio Serie D, il campionato slitta di due settimane

Troppe le richieste di rinvio per positività al Covid, nel frattempo si giocheranno i recuperi

ROMA – Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, presieduto da Commissario Giancarlo Abete, ha preso la decisione di far slittare di due settimane il Campionato di Serie D, che avrebbe dovuto ricominciare domenica 9 gennaio 2022 con la disputa, per il Girone B, della XIX giornata.

La decisione è stata presa, come si legge nel comunicato Dipartimento Interregionale, a causa “dei numerosi rinvii richiesti dalle società, sia per le gare di recupero che per quelle in programma domenica 9 gennaio p.v., per accertate e documentate positività dei calciatori facenti parte dei “gruppi squadra”.

Per evitare, dunque, “ulteriori e numerose gare di recupero, procedere al rinvio dell’attività agonistica prevista per domenica 9 e domenica 16 gennaio 2022.

Si riprenderà pertanto il prossimo 23 gennaio, con le gare inizialmente previste per il 9, mentre mercoledì 12, domenica 16 e mercoledì 19 si disputeranno i recuperi delle gare fin qui rinviate, secondo un calendario che verrà reso noto nei prossimi giorni.

Il Dipartimento Interregionale ha precisato inoltre che da qui al 23 gennaio “le squadre, in ogni caso, potranno continuare a svolgere l’attività nel rispetto delle norme sanitarie vigenti e di quelle che saranno emanate successivamente alla data odierna ovvero di prossima entrata in vigore, previste per l’attività di interesse nazionale e dei Protocolli F.I.G.C.“.