Quantcast

La Serie D riparte, ma non per tutti

Salta per covid Villa Valle-Breno

LEGNANODomenica 23 gennaio la Serie D riparte dopo due settimane di stop con la disputa della XIX giornata di andata. Ma arrivano nel frattempo le prime notizie di ulteriori rinvii.

Il Villa Valle, che la scorsa settimana aveva già chiesto il rinvio per la gara interna contro il Legnano, ha infatti chiesto ed ottenuto il rinvio anche della gara contro il Breno, sempre per la positività di alcuni suoi giocatori.

In tutti i gironi sono parecchie le partite che non potranno essere disputate a causa del covid: basti pensare che nel vicino Girone A sono ad oggi ben sei le partite che non verranno giocate domenica prossima. Tanto che la Lega Nazionale Dilettanti potrebbe arrivare alla decisione di un ulteriore posticipo di una o addirittura due settimane, anche per dare nel frattempo la possibilità di recuperare le decine di gare rinviate. Al momento è stato fissato un massimo di trenta rinvii nel complesso di tutti i gironi come limite oltre il quale sospendere nuovamente i campionati, ma ad oggi siamo già quasi a quota 20.

Intanto sono stati fissati per mercoledì 26 gennaio alle ore 14.30 gli ultimi quattro recuperi: si tratta di Legnano-Leon (XVI giornata), Caravaggio-Ponte San Pietro (XVII), Sangiuliano City Nova-Folgore Caratese e Crema-Real Calepina (XVIII).