Quantcast

L’Arconatese in dieci blocca la capolista risultati

La video sintesi dell'incontro

BUSTO GAROLFO – Un calcio di rigore ed un uomo in più non sono bastati al Sangiuliano per battere l’Arconatese nel momento decisivo di una sfida bella e avvincente.

arconatese

Ciceri cambia sei elementi rispetto a mercoledì nell’undici di partenza. In porta torna Balducci, mentre la difesa è completamente rivoluzionata con Mazzei a destra, Spaneshi a sinistra e la coppia centrale formata da Serbouti e Bruzzone. A centrocampo si rivede Guerrini in cabina di regia con Pedone e Qeros a sostegno sugli esterni, mentre il tridente offensivo è composto da Ferrario, Agello e Cogliati.

Risponde l’Arconatese con un 3-4-1-2 con Parravicini e Longo terminali offensivi.

Sangiuliano che parte subito forte e dopo otto minuti Cogliati ha sui piedi la palla del vantaggio, ma dalla destra apre troppo il diagonale che termina a pochi centimetri dal palo. Padroni di casa che rispondono con il destro dalla lunga distanza di Gomis che non impensierisce Balducci. Al 18’ Spaneshi si fa trovare libero sugli sviluppi di un calcio d’angolo e mette al centro dove Agello di testa manda alto.

Ancora gialloverdi pericolosi con Qeros che semina il panico nella difesa ospite e poi non riesce a concludere per l’intervento di Bianchi. Poco dopo Agello parte in velocità, Luoni lo sbilancia in area di rigore, ma il direttore di gara punisce l’attaccante del Sangiuliano per un tocco di mano. Poco prima della mezz’ora grande intervento di Balducci sul sinistro a incrociare di Spera. Bella combinazione al 35’ tra Pedone e Ferrario con il sinistro di quest’ultimo che si perde non lontano dall’incrocio dei pali.

Due minuti dopo capolista a un passo dal vantaggio con Qeros che tocca intelligentemente per l’accorrente Pedone il cui destro di prima intenzione termina sull’esterno della rete.

Dalla parte opposta è provvidenziale l’intervento di Balducci sul colpo di testa ravvicinato di Parravicini, neutralizzato dalla mano di richiamo del portiere gialloverde che con l’aiuto della traversa manda in angolo. Nel finale di primo tempo la squadra di Ciceri va a un passo dal vantaggio con Agello che non sfrutta a dovere il clamoroso errore del portiere Spada uscito male.

In apertura di ripresa grosso rischio per il Sangiuliano con l’errore di Spaneshi che non interviene cogliendolo Balducci in controtempo, si inserisce Parravicini che in qualche modo è contrastato tra le proteste locali. Ciceri nel giro di pochi minuti cambia l’assetto della squadra con gli inserimenti di Lancini, Parissenti  e Fall per Mazzei, Guerrini e Ferrario.

Al 16’ Arconatese che resta in dieci per il secondo giallo ai danni del capitano Paolo Romeo, dopo un tocco di mano. Un minuto dopo Cogliati di testa fa gridare al gol, ma Spada si supera e salva i suoi. Al 25’ la gara cambia con il calcio di rigore conquistato e trasformato da Frenci Qeros che porta in vantaggio i suoi.

L’Arconatese però non si arrende e qualche minuto dopo colpisce la traversa con il colpo di testa di Luoni. Al 35’ il pareggio dei padroni di casa con il neo entrato Santonocito che, appena entrato, calcia magistralmente una punizione dal limite che stampa sulla traversa, poi Santonocito è il più lesto a ribadire in rete di testa. Sangiuliano che si riversa in avanti, Luoni ferma Agello con le maniere forti e si prende il secondo rosso di giornata, ma il risultato non cambia più. Il Sangiuliano si mantiene al primo posto con due punti di vantaggio dal Desenzano Calvina, ma con una gara in meno.

 

Arconatese – Sangiuliano 1-1

Arconatese: Spada, Medici, Luoni, Gomis, Bianchi, Romeo, Spera, Marcone (35’ st Santonocito), Parravicini (41’ st Siani), Gnecchi (21’ st Vecchierelli), Longo (21’ st Siano). All.: Livieri

Sangiuliano: Balducci, Mazzei (4’ st Parissenti), Spaneshi (47’ st Zanon), Pedone, Serbouti, Bruzzone, Agello, Guerrini (4’ st Lancini), Ferrario (7’ st Fall), Qeros, Cogliati (40’ st Barzotti). All.: Ciceri

Arbitro: Bozzetto di Bergamo

Reti: 25’ st Qeros su rigore, 35’ st Parravicini

Spettatori: 300 circa

Ammoniti: Gomis, Ferrraio, Parissenti, Siani, Spera

Espulsi: Romeo al 16’ st, Luoni al 49’ st

Calci d’angolo: 5-2 per il Sangiuliano

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>