Quantcast

L’Etiopia fa il pieno al Campaccio 2022 fotogallery

Dawit Sayaum vince la gara femminile, Yihune Addusu quella maschile. Bene Battocletti e Faniel in campo azzurro

SAN GIORGIO SU LEGNANO (MI) – Doppia vittoria dell’Etiopia nella 65esima edizione del Campaccio, primo dei due appuntamenti che vedranno protagonista l’Altomilanese nel circuito del World Cross Country Tour di World Athletics.

Campaccio 2022

La gara femminile si disputa su un percorso di 6 chilometri (pari a tre giri del circuito) e vede subito in evidenza un gruppo di 15 atlete che impongono un ritmo superiore alla media. Nel gruppo davanti a tutte Seyaum e Muli, con le Azzurre Arnaudo e Battocletti che tengono il passo. Dopo due chilometri di gara davanti troviamo Cherono, Seyaum e Ghebreyohannes a guidare il gruppo, chiuso dalle Azzurre. E’ poi la Cherono ad allungare, con l’Arnaudo costretta a sfilarsi dal gruppo di testa, mentre la Battocletti si mantiene con le prime insieme alla slovena Lukan. Nel finale Chebet e Seyaum iniziano la fuga e la Battocletti è costretta alla resa. Negli ultimi 500 metri è Dawit Sayaum ad allungare e vincere con il tempo di 18.48. Dietro l’etiope giunga l’eritrea Rahel Daniel Ghebreyohannes, terza la keniana Beatrice Chebet. Prima italiana Nadia Battocletti, giunta sesta, mentre Anna Arnaudo si è piazzata all’ottavo posto.

Campaccio 2022

La gara maschile, cinque giri per un totale di 10 chilometri , vede subito gli Azzurri Faniel ed Aouani nel gruppo di testa, guidato da Kiplagat. Col passare dei minuti si forma un gruppo formato da sette atleti, tra i quali gli italiani Chiappinelli, Faniel ed Aouani.
Quando mancano quattro chilometri al traguardo Kiplagat e Too iniziano ad allungare ed gli Azzurri non riescono a tenere il ritmo e si staccano. All’ultimo giro il gruppo di testa si riduce a cinque corridori, con Serem e Kiplagat che tentano la fuga, ma Yihune Addusu non molla fino a quando decide di procedere con un allungo, al quale nessuno riesce a rispondere. Il 18enne etiope si aggiudica quindi la gara con il tempo di 28.39, davanti al keniano Emmanuel Korir Kiplagat, terzo il suo connazionale Amos Serem. Primo degli italiani è Faniel, sesto a 45 secondi, settimo Chiappinelli, ottavo Aouani, decimo Alfieri.

Yihune Addusu taglia il traguardo della gara maschile
Campaccio 2022 maschile Yihune Addusu

Campaccio 2022, per Faniel e Battocletti due piazzamenti che contano