Quantcast

Ancora una vittoria per il Rugby Parabiago

''Man of the Match'' Simone Brioschi al suo esordio in A, da veterano 38enne

PARABIAGO (MI) – Continua la serie vincente del Rugby Parabiago, che domenica scorsa al “Venegoni Marazzini” ha battuto il Cus Genova con un netto 34-18. Partita avvincente e ben giocata da entrambe le compagini.

Parabiago subito in meta con il “Man of the Match” Simone Brioschi al suo esordio in A, da veterano 38enne.

Simone Brioschi miglior giocatore del match
Rugby Parabiago - Cus Genova 34-18

Davvero una bella storia da raccontare quella di Simone, che inizia a giocare nel Rugby Parabiago a 17 anni e poi cresce con la squadra giocando prima in serie C e poi in serie B. Decide poi di appendere le scarpe al chiodo per 5 anni, per ricominciare a giocare all’inizio di questa stagione. Chiediamo a Simone cosa lo ha spinto a tornare in campo. “Se sono tornato in campo lo devo ai miei amici, ai miei compagni di squadra, che mi hanno stressato l’anima – sorride Simone – Ho ripreso ad allenarmi, facendo la prima parte della stagione nei cadetti. Ieri avrei dovuto partire in panchina, ma per una serie di fatalità sono sceso in campo dal primo minuto.” Esordio in A con meta e premio per il migliore in campo. “Ero molto emozionato ma anche altrettanto sereno. Di certo sono orgoglioso di come è andata, non lo dimenticherò mai.

Rugby Parabiago - Cus Genova 34-18

La meta e l’ottima prestazione di Brioschi è stata seguita da altre cinque mete, tre del Capitano Joshua Mikaele, una del tallonatore Flavio Fusco e una del giovanissimo Matteo Mamo. Due le trasformazioni dell’estremo Grillotti. Per il Cus Genova, da segnalare l’ottima prestazione di Corona, capace di segnare tutti i punti della squadra genovese.

Ora due trasferte insidiose attendono i Galletti, a Torino con il Cus primo in classifica e ad Alghero, in terra sarda, per consolidare il terzo posto nel girone.

Rugby Parabiago - Cus Genova 34-18

Rugby Parabiago – Cus Genova 34-18 (19-6)
Marcatori: 3’ m. Brioschi tr. Grillotti (7-0), 20’ m. Mikaele (12-0), 27’ cp. Corona (12-3), 36’ cp. Corona (12-6), 40’ m. Fusco tr. Grillotti (19-6). st: 46’ m. Mikaele (24-6), 61’ m. Mikaele (29-6), 65’ m. Corona (29-11), 76’ m. Corona tr. Corona (29-18), 79’ m. Mamo (34-18)

Rugby Parabiago: Grillotti (50’ Torchia), Calosso, Mamo, Durante (Vcap) (50’ Cozzaglio), Baudo (50’ Leorato), Grassi (59’ T. Schlecht), Vitale (2’ Castiglioni), Mikaele (Cap), Dell’Acqua, Ceaprazaru, Spinelli, Brioschi, Corbetta (40’ Diez), Fusco (59’ Palmieri), Catalano (40’ Strada).
Allenatore: Mamo.
Cus Genova: Migliorini, Pichler, Corona, Satta, Vimercati (63’ Gesa), Ricca (59’ Grassi), Tessiore (47’ Granzella), Pendola, Imperiale F. (Cap), Repetto (75’ Bruzzone), Imperiale P., Amadio (47’ Gargiullo), Giuliano (47’ Rifi), Bortoletto (68’ Gherardi), Barry.
Allenatore: Sandri.
Arbitro: Favaro A.
AA1. Ciprian AA2. Filizzola
Cartellini: 64’ g. Grassi (Cus Genova)
Calciatori: Grillotti (Rugby Parabiago) 2/4, Mamo (Rugby Parabiago) 0/1, Cozzaglio (Rugby Parabiago) 0/1, Corona (Cus Genova) 3/4
Note: Campo in discrete condizioni, tempo soleggiato, temperatura calda, circa 500 spettatori,
Player of the Match: Brioschi (Rugby Parabiago)
Punti conquistati in classifica: Rugby Parabiago 5; Cus Genova 0

La classifica
Cus Torino Rugby 57
Biella Rugby Club 53
Rugby Parabiago 44
As Rugby Milano 33
I Centurioni 27
Amatori Rugby Alghero 20
VII° Rugby Torino 15
Cus Genova Rugby 13
Pro Recco Rugby 0

(Fonte Rugby Parabiago – foto ©RobertoVanzulli)