Quantcast

Serie D, torna Castellanzese-Legnano

Il turno infrasettimanale dell'undicesima giornata di ritorno mette di fronte neroverdi e lilla

CASTELLANZA / LEGNANONon chiamatelo “Derby”. Per i tifosi lilla l’unica gara che può essere definita in questo modo è quella tra Legnano e Pro Patria, da troppi anni assente dopo il fallimento che ha costretto il club legnanese ad abbandonare la Serie C. Ma Castellanzese-Legnano non è comunque una gara come tutte le altre. Sarà perchè i due comuni sono confinanti (anche se in due diverse provincie, varesotti i neroverdi, milanesi i lilla). Sarà perchè entrambe le squadre hanno alle spalle più di un secolo di storia. Sarà perchè da ormai diversi anni le due squadre hanno incrociato i loro destini. Saranno tutte queste cose insieme, ma Castellanzese-Legnano sta sempre di più entrando di buon diritto tra le nuove “classiche”.

2017/18, la prima volta al Provasi finì 3-2 per i neroverdi
Castellanzese-Legnano 3-2

Centouno anni i neroverdi, centonove i lilla, ma il destino – o per meglio dire il diverso “legnaggio”- ha voluto che le due squadre, nonostante la vicinanza, non si siano mai incrociate in campionato fino al 2017/18. La Castellanzese neopromossa in Eccellenza, il Legnano che punta a ritornare in quella Serie D da cui era retrocesso l’anno precedente: come spesso accade dei derby, non sempre la più forte vince e così accade, con 3-2 a favore della squadra del Presidente Affetti (dopo che all’andata al “Mari” i lilla si erano imposti con un rotondo 3-0).

L’anno successivo, sempre in Eccellenza, arriva la prima vittoria neroverde al “Mari” per 2-1, mentre nel ritorno, con i varesini lanciati in vetta alla classifica, sono i legnanesi a rovinare la festa vincendo per 3-0.

Nel 2019/20 le due squadre si ritrovano in Serie D, i varesini promossi dopo aver vinto il girone, i lilla ripescati dopo aver perso i playoff. All’andata la Castellanzese, in cerca della salvezza, batte per 1-0 i lilla in corsa per la promozione, ma quando è il momento del girone di ritorno arriva la pandemia e la gara di ritorno al “Provasi” non viene disputata a causa dello stop anticipato del campionato.

Nel 2020/21 la Castellanzese si impose per 5-2 al Provasi
Castellanzese-Legnano 5-2

Nel 2020/21 il Legnano all’andata esce dal “Provasi” sconfitto per 5-2  (con il neroverde Colombo star indiscussa, grazie alle sue tre reti), mentre al ritorno al “Mari” arriva il primo pareggio, per 1-1.

L’ultima volta che neroverdi e lilla si sono incontrati è stato all’andata, con la squadra legnanese vittoriosa per 2-0 grazie alle reti di Beretta e Bingo. Per la cronaca, in questa stagione le due compagini si sono già incrociate al “Provasi”, a fine settembre, nel Primo Turno di Coppa Italia Serie D, quando la Castellanzese ha eliminato il Legnano imponendosi per 3-2, con l’ex lilla Braidich (passato poi al Ponte San Pietro prima di Natale) protagonista della gara ed autore di una doppietta.

Unico rammarico, il fatto che si debba giocare una gara così sentita di mercoledì pomeriggio, una collocazione che certo non aiuterà a riempire la tribuna del “Provasi”.

La nostra cronaca della gara dell’andata

Il Legnano domina la Castellanzese