Quantcast

Blackout Ardens, a Sedriano passa la Mi Games

La squadra di Coach Mei parte bene ma si spegne nel secondo tempo

SEDRIANO (MI) – Una buona prima parte, poi un completo blackout. Così potrebbe essere riassunta in qualche modo l’ultima uscita dell’Ardens Sedriano, fermata a domicilio dalla MI Games Milano.

Eppure sembrava essere una giornata nuovamente positiva per i biancorossi, che dopo una prima frazione equilibrata, nel segno di Cogliati (due bombe) e Bonaccorsi, si ripete anche nel secondo quarto, continuando a mostrare un buon basket. Usarsi da lontano e Piovani nel pitturato provano ad impensierire i padroni di casa, che restano sul pezzo e rispondono anche con le seconde linee. Saranno Milini e Pelusi ad incidere maggiormente nel tempino.

Ma è il rientro dall’intervallo a sbalordire. Sedriano perde la bussola, comincia a litigare con il canestro e non solo. Mi Games alza l’intensità difensiva e i locali pagano a caro prezzo, subendone gli effetti soprattutto sul piano psicologico. La squadra si disunisce, e l’attacco va in completo tilt: solo 2 punti in 10 minuti, con i bianconeri a ringraziare e a ritrovarsi a +9 alla terza sirena, preludio ad una frazione conclusiva che lascerà solo spazio al divario allargato, ad un Ardens in totale confusione, e alla vittoria della squadra di De Rivo sul +17 (43-60).

Ardens Sedriano – MI Games Milano 43-60
(14-13, 34-29; 36-45, 43-60)

Ardens Sedriano: Cogliati 13, Tonella, Porta 4, Pelusi 9, Bonaccorsi 4; Milini 5, Mauri 4, Lacchè 4, Carlino, Zuccoli, Gatti ne.
Allenatore: Mei
MI Games Milano: Piatti 4, Fontana 3, Ardizzone 5, Binaghi 6, Piovani 15; Usardi 14, Vecchiato 7, Finazzer Flori 4, Cazzaniga 2, Martini ne.
Allenatore: De Rivo.
Arbitri: Toffali di Villasanta (MB) e Akli di Milano (MI)
Note: circa 60 spettatori presenti con buona rappresentanza ospite
Usciti per falli: Nessuno. Tecnico a Cogliati