Quantcast

I Legnano Knights battono Livorno e si avvicinano ai playoff risultati fotogallery

Legnano batte la Unicusano Livorno al termine di una bella prova di squadra in cui ha condotto a lungo il match e ha saputo reagire bene ai momenti complicati

CASTELLANZA (VA) – Per la ventisettesima giornata del campionato di serie B girone A, la 3G Electronics Legnano ospita al PalaBorsani la Unicusano Pielle Livorno. Coach Eliantonio schiera i Knights padroni di casa col quintetto tipo, Marino in regia, Terenzi guardia, Leardini e Solaroli ali e Cepic centro. Livorno risponde con Salvadori, Iardella, Lenti, Fin e Drocker.

Il primo canestro del match è firmato da Tempestini e vale lo 0-2. Pareggia Solaroli, ma Drocker segna la prima tripla dell’incontro. Sul punteggio di 2-5 Legnano assesta un parzialone di 11-0, con cinque punti consecutivi di Terenzi, e si porta a +8 sul 13-5. Livorno con due triple di Iardella si rifà sotto, fino al pareggio 18-18 firmato Fin. Casini colpisce dall’arco, e al riposo si va sul 21-19 per i Knights dopo l’1/2 di Iardella ai liberi.

Il secondo quarto vede subito l’1/2 di Tempestini dalla lunetta, e la tripla di Salvadori che riporta avanti gli ospiti (21-23). La tripla di Cepic vale il 24-23 e dà inizio a un botta e risposta che si protrae fino al 28-29. A quel punto Livorno allunga fino a +6 (28-34) grazie a uno scatenato Lenti. Legnano reagisce subito e assesta un altro parziale, stavolta di 10-0, in cui vanno a segno quattro giocatori e che vale il 38-34. All’ennesimo canestro da due di Lenti rispondono Leardini da tre e Solaroli, per il +7 Knights sul 43-36. Legnano però si complica un po’ il finale e al riposo lungo si va sul 43-40, dopo un 4/4 di Iardella dalla lunetta, frutto di un fallo subito dal giocatore di Livorno su un tiro dall’arco e di un fallo tecnico fischiato ai Knights.

Il terzo quarto vede subito il pareggio degli ospiti grazie alla tripla di Fin, e poi arriva il 43-45 firmato dal solito Lenti. Il gioco da tre punti di Marino vale il 49-47 per Legnano, ma un’altra tripla di Fin e il canestro di Drocker valgono il 49-52 per Livorno. Legnano risponde con l’artiglieria pesante, segnando da lontano con Marino e Leardini (55-52). Gli ospiti tornano avanti sul 57-59, con la terza tripla di Fin in questo terzo quarto. Drocker firma il 57-61 ma Legnano non ci sta, e con quattro punti consecutivi di Solaroli, più i canestro Cepic e Casini mette un parziale di 8-0 che vale il 65-61. Ma all’ultimo riposo si va con avanti Livorno 65-67, grazie a un controparziale di 0-6 guidato da Lemmi.

L’ultimo quarto inizia con l’1/2 di Lemmi dalla lunetta (65-68), ma i canestri di Leardini, Solaroli e Casini regalano il 71-68 agli uomini di coach Eliantonio. Lenti segna il 71-70, ma l’ennesimo parziale di Legnano, questa volta 7-0 guidato da capitan Casini, vale il +8 sul 78-70. Qui di fatto il match si chiude, con Livorno che ritorna a -5 sull’80-75 e anche a -4 sull’85-81 ma non è in grado di riavvicinarsi ulteriormente e alla fine i Knights vincono 86-81, ottenendo una vittoria fondamentale in ottica playoff.

3G Electronics Knights Legnano – Unicusano Pielle Libertas Livorno 86-81
(21-19, 22-21, 22-27, 21-14)

3G Electronics Knights Legnano: Giacomo Leardini 19 (4/5, 3/4), Juan marcos Casini 17 (4/7, 2/5), Diego Terenzi 16 (3/7, 2/4), Manuele Solaroli 13 (5/8, 1/2), Janko Cepic 10 (1/5, 2/5), Tommaso Marino 7 (1/3, 1/5), Giovanni Fattori 4 (2/3, 0/2), Edoardo Roveda 0 (0/0, 0/0), Paolo Pisoni 0 (0/0, 0/0), Matteo Bassani 0 (0/0, 0/0), Leonardo Ferrario 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 17 – Rimbalzi: 34 9 + 25 (Diego Terenzi 10) – Assist: 15 (Tommaso Marino 6)
Unicusano Pielle Libertas Livorno: Giovanni Lenti 17 (6/14, 0/0), Gian marco Drocker 16 (5/8, 2/4), Alessio Iardella 16 (1/4, 3/7), Gabriele Fin 16 (2/7, 4/5), Michael Lemmi 8 (3/5, 0/0), Leonardo Salvadori 5 (1/2, 1/3), Tommaso Tempestini 3 (1/3, 0/4), Luca Campori 0 (0/3, 0/1), Paoli Filippo 0 (0/0, 0/0), Filippo Di sacco 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 18 – Rimbalzi: 32 11 + 21 (Giovanni Lenti 10) – Assist: 14 (Tommaso Tempestini 6)

Le squadre ABA vincitrici del Memorial Garbosi
Knights Legnano-Livorno 86-81

Da segnalare nell’intervallo la presentazione delle tre squadre giovanili dell’ABA, Accademia Basket Altomilanese, trionfatrici nei giorni scorsi al Memorial Garbosi di Varese (leggi la notizia QUI >>)

Risultati e classifica QUI >>