Quantcast

Il sindaco di Legnano: sullo sport troppe falsità!

Intervento duro del sindaco di Legnano in consiglio comunale: "Il problema dello sport non nasce con l'amministrazione attuale!"

LEGNANO – “Troppe falsità usate per creare paure. Ora basta!“. Così Lorenzo Radice, Sindaco di Legnano, risponde in consiglio comunale: “Ieri sera in consiglio comunale ho usato parole dure per svelare la campagna di falsità e paure che i consiglieri di Lega e lista Toia stanno cavalcando da qualche mese. Lo sport merita che la politica si unisca per dare risposte che la città attende da 20 anni! Chi alimenta divisioni e rabbie non fa il bene della città, ma cerca un tornaconto di breve periodo“.

Lorenzo Radice

Il sindaco prosegue: “Stiamo lavorando, anche con un forte coinvolgimento delle minoranze consiliari, per dare risposte allo sport a Legnano. Per 20 anni lo sport in questa città ha avuto le briciole e non si è investito. Oggi abbiamo una situazione difficile in molti impianti, non solo in piscina. In pochi mesi abbiamo iniziato a intervenire per riqualificare impianti sportivi: Amicizia, Pace, Pino Cozzi. Nei prossimi anni investiremo 5,3 milioni di euro su campi e palestre e almeno una decina saranno mobilitati per realizzare la nuova piscina che dovrà avere una funzione sportiva. Questi sono numeri che Legnano non ha mai visto nella sua storia. Questo è l’impegno che portiamo avanti con un duro lavoro e poche chiacchiere“.

Sulla piscina, che in questi mesi sta sollevando una marea di polemiche, il primo cittadino spiega: “Stiamo inoltre lavorando per trovare il modo di non chiudere la piscina, nonostante oggi sia un’impresa difficilissima per lo stato dell’impianto e per i costi dell’energia. Vogliamo dare continuità e futuro al nuoto a Legnano; vogliamo un rilancio di tutti gli sport“.

Abbiamo postato il video integrale del consiglio comunale. L’intervento del Sindaco RADICE lo trovate al minuto 14.00

Legnano, monta la protesta in piscina