Quantcast

La Sangio compie un impresa

Prima vittoria per evitare i playout con una bomba di Grilli

SAN GIORGIO SU LEGNANO – Con una bomba di Grilli sulla sirena la Sangio batte Pavia, in una partita emozionante che i Draghi hanno interpretato con grande personalità.

Prova solida di un gruppo che in questo finale di stagione si sta ancor di più compattando per raggiungere una salvezza diretta che a due giornate dal termine della regular season rimane ancora possibile.

Donadoni con tripla, Sangio con cinque in fila di Alessandrini. Inizia così un match tiratissimo fino al termine.  Ltc al nuovo mini-strappo 14-8 (8′). La Sangio continua a cercare ritmi sostenuti e non sempre le transizioni difensive ospiti sono perfette: 20-14, 12′ e  23-14, 13′.

Calzavara trova il primo acuto in traffico e poi sprinta per l’appoggio del 23-18.

Pavia torna vicina esplorando il mismatch Sgobba-Voltolini (28-27).

Un’altra buona circolazione premia il pop di Corral che imbuca in arco (33-39) e porta Roncari al minuto (3-12 in 5′).

Sangiorgese ricicla bene un paio di rimbalzi offensivi ed è sempre in scia (44-46 al 30′) con penetrazione Fragonara.

Tripla di Quartieri e nuovo cambio di vantaggio (53-55, 35′).

Il finale incandescente: tripla e match rimesso in bilico (65-64). Quartieri impatta a 1” dalla sirena. 69-69. Grilli con una bomba fa 72-69.

Ltc Sangiorgese Basket – Riso Scotti Pavia 72-69 (16-12; 14-15; 14-19; 28-23)
Ltc Sangiorgese Basket:
Toso 8, Bargnesi 15, Fragonara 2, Grilli 21, Bianchi 2, Cassinerio n.e, Alessandrini 9, Voltolini 13, Melchiorri, Angelucci 2, Dushi, Codato n.e
Coach: Roncari
Riso Scotti Pavia: Donadoni 16, Sorrentino n.e, Quartieri 8, Corral 14, Calzavara 9, Torgano 11, Conte Sgobba 9, Lebediev n.e, Birra n.e, Rajacic 2, Licari n.e
Coach: Ducarello