Quantcast

La Sangio di nuovo sul parquet contro Livorno

Dopo la vittoria a Varese al Palabertelli vietato sbagliare

SAN GIORGIO SU LEGNANO – Dopo il pesante successo nel derby con Varese, i blu arancio saranno chiamati ad un impegno gravoso nella gara di recupero di domani sera al Pala Bertelli contro la Unicusano Pielle Livorno.

I Draghi che non possono più sbagliare, e per continuare ad alimentare la speranza di una salvezza diretta dovranno concretizzare con un referto positivo quella che si preannuncia una sfida molto dura e combattuta, contro una squadra forte ed esperta, in serie positiva da tre turni, che arriverà con l’obbiettivo di portare via i due punti per consolidare il piazzamento play off .

sangio

Nel match d’andata i blu arancio non riuscirono a sfruttare le tante assenze degli avversari e dopo una gara tiratissima, giocata punto a punto si arresero ai toscani che realizzarono una grande impresa. Impresa alla quale ora è chiamata la Sangio per confermare quanto di buono fatto vedere sabato a Varese, cercando di mettere in campo la stessa intensità e determinazione per aspirare in qualcosa di grande.

Così il vice coach Filippo Arosio nella pagina della LTC:

Che cosa ha dato in termini di fiducia la vittoria nel derby con Varese, che cosa hai detto ai ragazzi e come arrivate alla sfida di mercoledì sera contro la Pielle Livorno?
È stata una vittoria che ci voleva per il morale ed è importante  aver vinto in volata visto che non era mai successo quest’anno a parte a Livorno contro la Libertas. Sicuramente è un successo che dà le giuste motivazioni per preparare il prossimo match con lo spirito giusto.

Livorno è in striscia positiva da tre turni ed arriverà a San Giorgio per consolidare il piazzamento in classifica che le garantirebbe i play off. Che gara ti aspetti?
Livorno è in grande forma e al completo sono una squadra molto competitiva. Sarà una gara dura e intensa. Dovremo stare attenti alle loro percentuali da 3 punti cercando di essere aggressivi sui loro esterni. Inoltre dovremo essere bravi a togliere dalla partita Lenti che è per loro un terminale molto importante. 

Per continuare a sperare nella salvezza diretta, non ci sono più margini di errore e dovrete vincere per alimentare questa possibilità. Che cosa servirà per mettere in difficoltà i toscani?
Dovremo avere un ottimo approccio alla partita con grande intensità, con ritmi alti in attacco giocando insieme senza forzare.