Legnano Baseball, domenica al via il campionato

La squadra biancorossa torna a giocare in Serie C dopo un solo anno tra i cadetti

LEGNANO – Inizia con una trasferta al “Carlo Tosi” di Senago la nuova stagione 2022 per la Kemind Legnano Baseball, che torna in Serie C dopo una sola annata in Serie B.

La compagine legnanese, che sarà guidata da Javier Mendez, tecnico cubano vincitore da giocatore di due Mondiali con la propria Nazionale nel 1990 e nel 1998, che sarà affiancato nel ruolo di Coach dal suo ex compagno di squadra Juan Padilla Alfonso, vincitore a sua volta di due ori olimpici, a Barcellona 1992 e ad Atlanta 1996. Tutto cubano anche il resto dello staff, con Lazaro Ramon Cordon Arruebarrena e José Manuel Gonzalez.

La squadra biancorossa è reduce da una stagione nella categoria superiore che ha evidenziato la necessità di un maggiore allargamento della rosa, specie in alcuni ruoli chiave come quello dei lanciatori. Tornare a giocare in Serie C potrà quindi permettere di gettare le basi per un nuovo salto di categoria, permettendo anche di dare spazio a qualche elemento del settore giovanile che difficilmente avrebbe potuto essere “gettato nella mischia” in un campionato molto più tecnico come quello cadetto.

L’esordio sarà contro il Bollate, che torna a giocare con una nuova squadra da pochi mesi affiliata alla Federazione, dopo che la scomparsa di Bruno Bertani, Presidente dello storico team fondato nel lontabo 1959, aveva fatto correre il rischio che il “batti e corri” uscisse definitivamente di scena da quella che è una delle principali città del baseball e del softball italiano.

Il Legnano Baseball è stato inserito nel Girone B, dove, oltre a Bollate, troverà come avversari Rho, Saronno, Jacks Torino, Athletics Novara, Porta Mortara Novara e Vercelli.